Ticino, 22 ottobre 2021

Per la sparatoria di Solduno arrestato un 20enne. L'accusa è di tentato assassinio

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che in relazione al fatto di sangue avvenuto ieri verso le 21.50 a Locarno in via Vallemaggia, è stato arrestato un 20enne cittadino svizzero domiciliato nel canton San Gallo.

In base a una prima ricostruzione e per cause che l'inchiesta dovrà stabilire, il giovane ha ferito gravemente all'addome con un fucile una 22enne cittadina svizzera domiciliata nel Locarnese.

Al momento del ferimento, la donna si trovava sull'atrio della palazzina.

In riferimento alla terza persona fermata, presente al momento dei fatti, è stata rilasciata in quanto essa stessa vittima delle azioni del 20enne. Sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e al dispositivo messo in atto, quale supporto, hanno collaborato agenti della Polizia della città di Locarno, della Polizia comunale di Ascona e della Polizia intercomunale del Piano.

Sul posto i soccorritori del Salva e della Rega, che dopo aver prestato le prime cure alla 22enne l 'hanno trasportata in elicottero all'ospedale. In base alle valutazioni mediche, le sue condizioni restano gravi, tali da metterne in pericolo la vita. Le ipotesi di reato nei confronti del 20enne sono di tentato assassinio subordinatamente tentato omicidio intenzionale.

L'indagine è coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri. Per prestare sostegno psicologico è stato richiesto l'intervento del Care Team. Visti gli accertamenti in corso, al momento non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

Guarda anche 

Il Covid ferma (ancora) il carnevale di Tesserete

Il carnevale di Tesserete non si terrà per il secondo anno consecutivo. La decisione, sofferta, è arrivata dopo la riunione tra l'associazione organizza...
30.11.2021
Ticino

Gobbi e gli uomini violenti: "Con le donne ma non solo, sono ovunque. Bisogna capire chi sono"

di Norman Gobbi Alle prime ore del mattino, per iniziare la giornata lavorativa, guardo la rassegna stampa sui fatti del giorno prima proposta dai principali canali te...
30.11.2021
Ticino

L'anno scorso mancavano docenti di matematica e tedesco, ora di francese

La scuola media ticinese ha bisogno di docenti di francese e il DECS auspica che il DFA adatti l'offerta formativa, come accaduto lo scorso anno. Qualche mese...
29.11.2021
Ticino

Acqua potabile più cara a Lugano

LUGANO – Il Municipio di Lugano ha deciso un aumento delle tariffe dell’acqua potabile a partire dal 1. gennaio 2022. La tassa sarà incrementata di ...
29.11.2021
Ticino