Svizzera, 21 ottobre 2021

Aveva chiesto soldi per interrompere una gravidanza che non c'era, condannata e espulsa

La donna camerunense di 40 anni, amante di un dirigente di un'azienda, che si era fatta versare quasi 235'000 franchi per porre fine a una sua presunta gravidanza (vedi articoli correlati) è stata condannata per ricatto, estorsione e riciclaggio di denaro. Sarà inoltre espulsa dalla Svizzera. 

L'imputata aveva inviato quasi 7000 franchi a suo fratello in Camerun. Il Tribunale di Broye e Nord Vaud ha pronunciato una condanna a 30 mesi di prigione, come richiesto dalla Procura, all'inizio della settimana scorsa. Il tribunale ha anche ordinato la sua espulsione dalla Svizzera per sei anni. Oltre al risarcimento, la donna dovrà pagare quasi 20'000 franchi di spese legali.

Da parte sua, la vittima ha potuto recuperare circa 50'000 franchi trovati a casa dell'ex amante, più precisamente nel... suo aspirapolvere. Quasi 40'000 franchi erano già stati spesi in borse, scarpe, gioielli e orologi di seconda mano. Secondo l'accusa, donna aveva continuato a chiedere sempre più soldi al suo amante per l'aborto, fino a quando lui aveva cominciato ad avere seri dubbi sulla veridicità sulla sua gravidanza e aveva finito per sporgere denuncia. E alla fine anche i giudici non hanno creduto all'esistenza della gravidanza.

Guarda anche 

Crivellò di colpi un conoscente in un bar, condannato a 16 anni di carcere

Il tribunale penale di Ginevra ha riconosciuto colpevole di omicidio (tra le altre cose) l'uomo che nel 2016 aveva sparato più volte ad un conoscente in una sa...
04.12.2021
Svizzera

In Svizzera per vendere cannabis, ma all'incontro si presenta con del sapone e una pistola

In Svizzera per vendere cannabis, ma all'incontro si presenta con del sapone e una pistola. Un giovane francese che nel febbraio del 2020 aveva ucciso due uominia Gra...
03.12.2021
Svizzera

Vittima di abusi sessuali da piccolo, finisce a sua volta a processo per stupro

Vittima di abusi sessuali sin da piccolo, finisce a sua volta a processo per stupro. Un 19enne residente nel canton Vaud comparirà il 7 dicembre davanti al Tribuna...
03.12.2021
Svizzera

Condannato a 13 anni di carcere per aver ucciso un'anziana nel 1998

La polizia zurighese aveva scoperto il corpo di una donna di 86 anni nella sua villa a Küsnacht. La vedova era stata ritrovata sdraiata nella lavanderia con le bracc...
25.11.2021
Svizzera