Svizzera, 16 ottobre 2021

Di nuovo in piazza contro le misure anti-Covid, da Lugano alla Svizzera Tedesca

Non solo Lugano, dove i manifestanti sono stati circa 400: i contrari al certificato Covid sono scesi in piazza in tutta la Svizzera, da Rapperswil-Jona a Baden, tutte azioni autorizzate che a detta della polizia non hanno creato particolari problemi.

A Rapperswil-Jona erano addirittura in 30'000, per un evento organizzato dall’alleanza della Svizzera centrale Aktionsbündnis Urkantone che prevedeva un corteo e una serie di discorsi nel parcheggio della pista di hockey.

A Baden c'erano anche i Freiheitstrychler e i loro campanacci. In mezzo a 1'500 persone, c'è stato qualche disagio iniziale.

Invece a Berna meno persone, qualche centinaio, ha manifestato contro gli oppositori alle misure. L'azione è stata organizzata dalla sinistra. 

Guarda anche 

"La Svizzera ci ha comprato i biglietti per venire in Francia"

Le autorità svizzere pagano i biglietti ai migranti affinchè se ne vadano più rapidamente ? È ciò che sostiene un gruppo di migran...
06.12.2021
Svizzera

Primo caso di triage in cure intense

Il triage di pazienti in cure intense, su cui gli esperti hanno messo in guardia da novembre, è diventato realtà in Svizzera. Il SonntagsBlick di oggi ri...
05.12.2021
Svizzera

Nuove misure anticovid, "svizzeri discriminati rispetto ai frontalieri"

Le misure anti-covid decise venerdì dal Consiglio federale sono "discriminanti" nei confronti dei cittadini svizzeri rispetto ai lavoratori frontalieri, ...
05.12.2021
Svizzera

Multa pesante per un (ennesimo) eccesso di velocità

Multa salata per uomo di 61 anni, residente nel canton Argovia, preso a sfrecciare a 122 km/h tra due località dove il limite di velocità è di 80 km/...
05.12.2021
Svizzera