Mondo, 06 ottobre 2021

La Svezia sospende il vaccino Moderna per le persone sotto i 30 anni

La Svezia ha annunciato mercoledì di aver sospeso la somministrazione del vaccino Covid di Moderna "per precauzione" per le persone sotto i 30 anni a causa di un rischio di infiammazione del cuore nei giovani, sottolineando che la probabilità di questo effetto collaterale era comunque "minima".

La Public Health Authority (PHA), che è responsabile della campagna di vaccinazione, "ha deciso di sospendere l'uso del vaccino Spikevax di Moderna per tutti i nati nel 1991 e successivi, come misura precauzionale", si legge in un comunicato ripreso dai media.

La decisione è stata presa "dopo
l'evidenza di un aumento del rischio di effetti collaterali come l'infiammazione miocardica e pericardica", afferma l'FHM. Secondo l'agenzia, il rischio è maggiore dopo la seconda dose e nei soggetti maschi. "Ma il rischio di essere colpiti è minimo, è un effetto collaterale molto raro", sottolinea.

"La miocardite e la pericardite spesso scompaiono da sole, senza causare problemi duraturi, ma i sintomi dovrebbero essere valutati da un medico", ha detto l'agenzia. Circa 81'000 persone sotto i 30 anni hanno ricevuto una prima dose di Moderna in Svezia e non la seconda.

Guarda anche 

Niente vaccino, niente US Open. Djokovic: “Non so ancora se ci sarò”

BELGRADO (Serbia) – Tra meno di un mese inizierà l’US Open e, forte della vittoria a Wimbledon e con lo smacco della sconfitta subita in finale l&rsquo...
02.08.2022
Sport

Prima il covid, poi la guerra. Lei ucraina, lui canadese: marito e moglie non si vedono dal 2019

KIEV (Ucraina) – Una cosa da non credere. Una storia che ha dell’incredibile: marito e moglie separati da due anni e mezzo prima dal covid, poi dalla guerra. ...
14.07.2022
Magazine

Ancora covid: Noè Ponti positivo dopo i Mondiali

LUGANO - Avevamo sperato, ma forse ci siamo illusi, di esserci lasciati alle spalle gli ultimi due tremendi anni condizionati dalla pandemia. Quest’anno, almeno per...
28.06.2022
Sport

“US Open? Non dipende da me: il vaccino non è un’opzione”

LONDRA (Gbr) – Novak Djokovic resta inflessibile sulle sue opinioni e sulle sue posizioni in merito al vaccino per il covid anche se questo dovesse costargli, co...
26.06.2022
Sport