Magazine, 04 ottobre 2021

A Lampedusa sbarca… anche una pecora. Finisce in quarantena

L’animale è giunto sull’isola italiana con un barcone con 13 tunisini

LAMPEDUSA (Italia) – È stata salvata dalla Guardia costiera italiana mentre si trovava su un barcone alla deriva a circa 20 miglia da Lampedusa con 13 tunisini: stiamo parlando di una pecora che ora si trova all’interno del centro di accoglienza all’interno di un piccolo recinto.
 
 
Un veterinario di Palermo ora raggiungerà l’isola per visitare l’animale e per rilasciare l’eventuale certificazione, prima di essere data in affidamento.
 
 
Non è la prima volta che a Lampedusa arrivino degli animali a bordo di qualche carretta del mare: nel 2020 con altri migranti tunisini arrivò un barboncino. Ma una pecora… non si era mai vista.

Guarda anche 

Condannato a 13 anni di carcere il sindaco italiano che accoglieva migranti per tornaconto personale

Domenico Lucano, ex sindaco della cittadina italiana di Riace e che era salito agli onori della cronaca nel 2018 per illeciti nella gestione dei migranti durante la sua a...
01.10.2021
Mondo

Migranti dal medio oriente, quattro paesi dell'est europeo chiedono l'intervento dell'ONU

Quattro paesi dell'Unione europea orientale hanno sollecitato lunedì le Nazioni Unite a prendere provvedimenti contro la Bielorussia per aver "incoraggiat...
23.08.2021
Mondo

Carobbio: "I minori migranti siano tali fino a 21 anni e non 18"

La consigliera agli Stati Marina Carobbio (PS) è tornata a far sentire la sua voce in difesa dei migranti. In un’interpellanza presentata questa settimana al...
17.06.2021
Svizzera

Una folla di migliaia di migranti diretta verso gli Stati Uniti

Una colonna formata da migliaia di migranti si è formata nel Centroamerica per cercare di introdursi negli Stati Uniti, speranzosi che la nuova amministrazione con...
18.01.2021
Mondo