Mondo, 21 settembre 2021

Uccide la famiglia, poi pubblica le foto sui social

 Episodio drammatico e di assoluto orrore in Texas, dove un ragazzino di 15 anni ha ucciso la madre, il padre e la sorellina per poi pubblicare le foto della mattanza sui social. Al momento dell’arrivo della polizia, il giovane si è suicidato.

La famiglia stava festeggiando proprio il compleanno del ragazzo, quando questo ha improvvisamente aperto il fuoco all’interno del camper dove si stava festeggiando. Dopo aver ucciso i famigliari, il 15enne ha pubblicato le “prove” sui social minacciando di compiere una strage anche a scuola.

Guarda anche 

Donald Trump lancia il suo social network, "per resistere ai giganti della Silicon valley"

Donald Trump ha annunciato mercoledì il lancio del suo proprio social network, che si chiamerà "Truth Social". L'ex presidente degli Stati Uni...
21.10.2021
Mondo

Non separa la sfera privata da quella pubblica, licenziato il direttore della Bild

Non ha separato la sfera privata da quella pubblica, perdendo così la seconda chance datagli dal datore di lavoro. La Bild ha licenziato il suo direttore, Julia...
19.10.2021
Mondo

Addio a Colin Powell

L'America piange Colin Powell, deceduto oggi a 84 anni. A causarne la morte delle complicazioni insorte dopo aver contratto il Covid (era vaccinato con due dosi). ...
18.10.2021
Mondo

Omicidio deputato britannico, è terrorismo islamico

L'omicidio del deputato britannico David Amess, accoltellato a morte in una chiesa venerdì nel sud-est dell'Inghilterra, è stato definito come un at...
17.10.2021
Mondo