Sport, 14 settembre 2021

Formula 1: e se non ci fosse stato l’Halo?

La morte drammatica di Jules Bianchi ha portato il circus della F1 a prendere delle precauzioni a partire dal 2018 e solo negli ultimi anni ha salvato la vita almeno a 3 piloti

MONZA (Italia) – Il GP di Monza 2021 passerà alla storia non solo per l’incredibile doppietta McLaren con Ricciardo davanti a Norris, ma anche e soprattutto per il secondo incidente della stagione intercorso tra i due leader della classifica piloti: Max Verstappen e Lewis Hamilton. Un duello, quello tra l’olandese e il britannico, acceso, vero, sentito che – come successo anche a Silverstone, dove fu soltanto il pilota Red Bull a pagarne le conseguenze – questa volta si è concluso nel peggiore dei modi, ovvero con l’incidente tra i due e con la vettura di Verstappen finita sopra alla Mercedes di Lewis.
 
 
Un incidente brutto, spettacolare e molto pericoloso soprattutto per il 7 volte campione del mondo, perché la ruota posteriore di Verstappen è praticamente finita sulla testa dell’inglese: a evitare la tragedia di ha pensato l’Halo. Quell’Halo che forse avrebbe potuto evitare la morte di Jules Bianchi nel GP del Giappone 2014, quando il pilota della Marussia, uscendo di pista si scontrò contro una gru, colpendo sulla parte alta dell’abitacolo. Da quella immane tragedia la Formula 1 ha imparato, e anche molto bene, nonostante all’inizio gli stessi piloti fossero contrari perché limitava la visuale.
 
 
Prima di Hamilton, lo stesso Halo ha evitato terribili conseguenze a Romain Grosjean nel pazzesco incidente in occasione del GP di Bahrain nel 2020, quando la sua Haas esplose, e a Charles Leclerc, quando nel 2018 il sistema impedì che la testa del monegasco fosse colpita dalla McLaren di Alonso, dopo un terribile incidente.
 
 
Composto in titanio e del peso di 9 kg, sia veramente benedetto l’Halo.

Guarda anche 

Corinna torna a parlare: “Quel giorno Michael non voleva andare a sciare…”

GLAND – Dopo mesi, se non anni di silenzio, Corinna Schumacher ha riavvolto il nastro di questi quasi 8 anni e ha svelato alcuni retroscena in merito all’inci...
09.09.2021
Sport

F1 in lutto: uccisa dal marito la direttrice del circuito di Spa

SPA-FRANCORCHAMPS (Belgio) - Lutto senza senso nel mondo della Formula 1: la direttrice del circuito di Spa-Francorchamps, Nathalie Maillet, è stata uccisa a Gouvy...
16.08.2021
Sport

“Schumacher è sopravvissuto grazie a Corinna”

GLAND – Sono sempre pochissime, se non nulle, le informazioni in merito alle condizioni fisiche di Michael Schumacher. Da quello sfortunatissimo giorno di dicembre ...
11.08.2021
Sport

Autobus esce di strada in Croazia, almeno 10 morti

Almeno dieci persone sono rimaste uccise e decine ferite quando un autobus, con targhe del Kosovo, è uscito di strada nella Croazia orientale domenica. I passegger...
25.07.2021
Mondo