Sport, 12 settembre 2021

Festa biancoblù: Kneubühler mette la prima firma

L'Ambrì ieri sera ha potuto gioire per la prima volta sotto le volte del suo nuovo impianto

AMBRÌ - Stadio multifunzionale di Quinto: già dalle prime ore del pomeriggio arrivanocuriosi e tifosi. Alle 19.45 inizia una nuova era: l`Ambri Piotta gioca per la prima volta nella nuova pista. Un gruppodi supporter omaggia la vecchia Valascia, al cielo si alza la Montanara epoi, finalmente, ecco il primo ingaggio ufficiale. Lo abbozza il presidente Lombardi sotto gli occhi quasi divertiti di Fora e Bykov. La festa ora può cominciare. E festa sarà, in tutti sensi. 


I leventinesi, vincitori la sera prima a Zurigo, mettono sotto senza tanti complimenti il Friborgo (6-2), trascinati dall`emozione della “prima
volta” e dal loro pubblico. Una vittoria che suggella in maniera spettacolare il debutto della nuova arena, che ancora non ha un nome. Il più felice di tutti è Johnny Kneubühler, che dopo appena un minuto e mezzo segna il gol del vantaggio ma soprattutto la prima rete della storia della nuova pista! Ai nipoti potrà dire di avere aperto la serie in una tiepida serata di settembre.


Coach Cereda a fine gara era visibilmente soddisfatto: la squadra ha confermato la sua solidità difensiva ed ha messo in bella mostra Mc Millan e Kozun (doppietta), due stranieri con i controfiocchi. Infine: da segnalare la prima rete in National League di Zaccheo Dotti.

Guarda anche 

C’è da esserne orgogliosi!

LUGANO – Inutile girarci intorno, ci avevamo fatto la bocca buona. Ci abbiamo creduto e col passare delle ore, ma anche dei minuti durante la partita, ci abbiamo cr...
27.05.2024
Sport

E ora portiamola a casa!

PRAGA (Rep. Ceca) - La Svizzera è in finale! Come nel 2013 e come nel2018. È la terza volta in 11 anni. Qualcosa significherà pur...
26.05.2024
Sport

Vai Svizzera, non ti fermare!

OSTRAVA (Rep. Ceca) – Si è sudato, si è sofferto, abbiamo camminato nervosamente avanti e indietro per casa e qualcuno, c’è da scommetter...
24.05.2024
Sport

Dai Svizzera, c’è di che “vendicarsi”

OSTRAVA (Rep. Ceca) – Ora c’è da fare sul serio. Ora non è ammesso il benché minimo errore. Ora ogni dettaglio conta e ogni sfida diventa...
23.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto