Sport, 12 settembre 2021

Festa biancoblù: Kneubühler mette la prima firma

L'Ambrì ieri sera ha potuto gioire per la prima volta sotto le volte del suo nuovo impianto

AMBRÌ - Stadio multifunzionale di Quinto: già dalle prime ore del pomeriggio arrivanocuriosi e tifosi. Alle 19.45 inizia una nuova era: l`Ambri Piotta gioca per la prima volta nella nuova pista. Un gruppodi supporter omaggia la vecchia Valascia, al cielo si alza la Montanara epoi, finalmente, ecco il primo ingaggio ufficiale. Lo abbozza il presidente Lombardi sotto gli occhi quasi divertiti di Fora e Bykov. La festa ora può cominciare. E festa sarà, in tutti sensi. 


I leventinesi, vincitori la sera prima a Zurigo, mettono sotto senza tanti complimenti il Friborgo (6-2), trascinati dall`emozione della “prima
volta” e dal loro pubblico. Una vittoria che suggella in maniera spettacolare il debutto della nuova arena, che ancora non ha un nome. Il più felice di tutti è Johnny Kneubühler, che dopo appena un minuto e mezzo segna il gol del vantaggio ma soprattutto la prima rete della storia della nuova pista! Ai nipoti potrà dire di avere aperto la serie in una tiepida serata di settembre.


Coach Cereda a fine gara era visibilmente soddisfatto: la squadra ha confermato la sua solidità difensiva ed ha messo in bella mostra Mc Millan e Kozun (doppietta), due stranieri con i controfiocchi. Infine: da segnalare la prima rete in National League di Zaccheo Dotti.

Guarda anche 

Il Lugano cala il pokerissimo: i pre playoff sono ormai in cassaforte

LUGANO – Ancora una volta, la quinta in stagione, il derby si tinge di bianconero. E lo fa a pieno merito, nonostante il Lugano abbia dovuto rinunciare all&rsquo...
28.01.2022
Sport

Lugano-Ambrì, un derby da brivido tra infortuni e arbitraggi da paura

LUGANO – Ci risiamo. Rieccoci. Per la sesta volta in stagione, questa sera, Lugano e Ambrì si ritroveranno una di fronte all’altra, questa volta all...
27.01.2022
Sport

Mercato, dove andrà Alessandro Chiesa? Ambrì Piotta e Ajoie in pole position

LUGANO - Quale futuro per Alessandro Chiesa, ultimo bianconero rimasto della squadra che vinse nel 2006 il settimo titolo, il più bello e rocamboles...
24.01.2022
Sport

“I Giochi sono il massimo. Orgogliosa di partecipare”

LUGANO - Nicole Bullo è un vero monumento dell’hockey ticinese e svizzero, protagonista indiscussa in patria con le Ladies Lugano (otto titoli pi&u...
24.01.2022
Sport