Sport, 09 settembre 2021

Corinna torna a parlare: “Quel giorno Michael non voleva andare a sciare…”

“Facciamo di tutto perché abbia le cure per migliorare. Lui ci ha sempre protetti, ora tocca a noi”

GLAND – Dopo mesi, se non anni di silenzio, Corinna Schumacher ha riavvolto il nastro di questi quasi 8 anni e ha svelato alcuni retroscena in merito all’incidente sugli sci di Michael a Méribel nel dicembre 2013. “Quel giorno mi disse che la neve non era ottimale e che avremmo potuto cambiare meta e andare a Dubia, poi… - ha rivelato la moglie di Schumi in documentario prodotto da Netflix – Non ho mai incolpato Dio per quel che è successo, è stata sfortuna. Nella vita non si può avere più sfortuna di così”.
 
 
Mantenendo sempre e comunque un certo riserbo sulle reali condizioni di Michael, Corinna ha continuato. “Viviamo insieme, seguiamo le cure, facciamo tutto affinché stia bene e possa migliorare. Vogliamo che senta che la
famiglia è unita. È evidente che mi manchi tutti i giorni, manca ai nostri figli, ma alla famiglia tutta, a suo padre, a tutti quelli che gli vogliono bene. Tutti sentiamo la sua mancanza”.
 
 
“Non ho mai pensato che potesse succedere qualcosa a Michael, ma continuiamo a vivere la nostra vita. È importante che continui ad assaporare la sua vita privata per come possibile, lui ci ha sempre protetti, ora sta a noi farlo”, ha continuato raccontando anche alcuni aneddoti della vita privata di Schumacher, come la passione per la pasta e per gli scherzi.
 
 
Anche il figlio Mick ha detto la sua: “Avrei tante cose di cui parlare con mio padre. Sono in Formula 1, potremmo discutere di tante cose. Mollerei tutto solo per poter vivere questo”.

Guarda anche 

Riusciti i referendum su lex Netflix, Frontex e donazione di organi

Saranno tre gli oggetti in votazione su cui i cittadini svizzeri dovranno esprimersi il prossimo 15 maggio. I referendum sulla cosiddetta "Lex Netflix", il r...
21.01.2022
Svizzera

Triste destino dell’uomo che tradì il Cavallino

LUGANO - È il 2 maggio del 2014. Nigel Stepney, ex capomeccanico della Ferrari caduto in disgrazia in seguito alla spy story esplosa sette anni prima, scende ...
18.01.2022
Sport

Crolla una scogliera sopra le barche in Brasile, almeno 7 morti e oltre 30 feriti (VIDEO)

Il crollo di una scogliera su tre barche di turisti nel Brasile sud-orientale ha causato sabato la morte di almeno sette persone morte, tre scomparse e decine di feriti. ...
09.01.2022
Mondo

Investe e uccide un pedone a causa della mascherina nell'auto, condannato per omicidio colposo

Guidare con la mascherina attaccata al retrovisore potrebbe non essere una buona idea. Un automobilista 72enne residente nel canton San Gallo lo ha scoperto a sue spese d...
02.01.2022
Svizzera