Magazine, 06 settembre 2021

Il Gratta e Vinci da 500'000 Euro rubato? Il tabaccaio: “È in banca ed è mio”

L’uomo è stato fermato all’aeroporto di Roma Fiumicino mentre cercava di imbarcarsi per Fuerteventura e ha raccontato di aver consegnato il biglietto vincente all’istituto di credito per l’incasso

ROMA (Italia) – La sua fuga è durata veramente poco. Il tabaccaio accusato di aver sottratto un Gratta e Vinci da 500'000 Euro a un’anziana donna a Napoli è stato fermato all’aeroporto di Roma Fiumicino, mentre tentava di imbarcarsi su un volo per Fuerteventura. L’uomo ha raccontato di aver depositato il tagliando vincente in una banca di Latina, sottolineando come il biglietto in realtà sia sua. I carabinieri stanno ovviamente indagando sulla veridicità della situazione.
 
 
Stando ad alcuni media italiani, dopo esser stato fermato all’aeroporto romano, il tabaccaio ha espresso la volontà di controdenunciare per calunnia l’anziana che lo accusa di averle rubato il Gratta e Vinci da mezzo milione di euro, dicendo che il biglietto vincente è suo e che si trova in una banca di Latina dove avrebbe aperto un conto corrente su cui versare il denaro vinto.
 
 
I carabinieri stanno indagando per capire prima di tutto se il tagliando – che nel frattempo è stato bloccato – sia effettivamente custodito nella banca. Poi hanno denunciato in ogni caso il tabaccaio, che ovviamente non si è imbarcato per la Canarie, per furto in attesa di verifiche.

Guarda anche 

GALLERY – Gratta e Vinci rubato: la rete di scatena con i meme

NAPOLI (Italia) – La vicenda del Gratta e Vinci rubato dal tabaccaio Gaetano Scutellaro all’anziana signora che aveva appena vinto 500'000 Euro continua a...
10.09.2021
Magazine

Gratta e Vinci rubato. «Dividiamo i soldi…», la telefonata che incastra il tabaccaio

NAPOLI (Italia) – Svolta, non da poco, nell’incredibile storia del Gratta e Vinci da 500'000 Euro rubato a Napoli la scorsa settimana dal tabaccaio Gaetan...
09.09.2021
Magazine

Anziana vince 500'000 Euro al Gratta e Vinci: il tabaccaio lo intasca e fugge

NAPOLI (Italia) – Sembra una barzelletta e invece no.. è la realtà. Come passare dalla gioia alla disperazione in un attimo. Chiedete all’anzian...
05.09.2021
Magazine

Gioca la partita in memoria del fratello scomparso per un malore: muore in campo

NAPOLI (Italia) – Giuseppe Perrino, giovane calciatore di 30 anni, cresciuto nelle Giovanili del Parma, è deceduto in provincia di Napoli mentre era in corso...
03.06.2021
Sport