Svizzera, 21 agosto 2021

In Aghanistan la priorità di Berna è riportare a casa 230 svizzeri

Karin Keller Sutter difende la decisione del Consiglio Federale di non accogliere 10mila profughi dall'Afghanistan, soprattutto donne, come chiesto da più parti. 

La priorità di Berna è portare in salvo gli svizzeri che si trovano nell'area di crisi, circa 230 persone tra dipendenti dei progetti svizzeri di aiuto allo sviluppo e le loro famiglie. Da Kabul sono stati portati nella capitale uzbeka Tashkent dove la Svizzera invierà un aereo.

Per quanto concerne i profughi, spiega che non c'è la possiblità di far uscire dal paese 10mila persone, ce tra l'altro sarebbero scelte in modo totalmente arbitrario. Non vede un fuggi fuggi generale al momento. 

Guarda anche 

Vallese, anziano picchiato a morte da un gruppo di giovani

Un vallesano di 70 anni è morto in ospedale il 9 settembre dopo una disputa avvenuta due giorni prima a Sion. Cinque persone tra i 21 e i 27 anni sono state arrest...
23.09.2021
Svizzera

Fine dei test gratuiti dal primo ottobre, compromesso in vista?

I test Covid gratuiti saranno estesi oltre il primo ottobre? È ciò che si chiedono in molti, poiché c'è una forte pressione da parte dell&...
22.09.2021
Svizzera

"2'500 franchi per tutti", lanciata una nuova iniziativa per un reddito di base incondizionato

Cinque anni dopo il chiaro "no" nelle urne, un comitato apartitico ha lanciato martedì una seconda iniziativa popolare per introdurre in Svizzera un redd...
22.09.2021
Svizzera

"Aumentare le tasse sul CO2 non contraddice la volontà popolare?"

Venerdì Simonetta Sommaruga ha presentato i contorni della nuova legge sul CO2, legge che sostituirà quella respinta in votazione popolare lo scorso 13 giug...
21.09.2021
Svizzera