Sport, 15 agosto 2021

Balotelli respira: caduta l’accusa per stupro

Stando al gip di Brescia è emersa una macchinazione ordita ai danni del calciatore da una ragazza e dal suo legale a proposito dei presunti abusi denunciati

BRESCIA (Italia) – Per una volta Mario Balotelli può sorridere, senza finire nelle pagine di cronaca: il gip di Brescia ha archiviato le accuse di violenza sessuale nei suoi confronti. Era stato denunciato da una ragazza per un presunto abuso che sarebbe avvenuto a Nizza nel 2017. Il calciatore aveva denunciato a sua volta la ragazza alla Procura di Vicenza.
 
 
Ora la parola fine: Balotelli non è responsabile di violenza sessuale, ma vittima di tentata estorsione.
 
 
Stando al gip di Brescia emerge una macchinazione ordita ai suoi danni dalla ragazza e dal suo legale a proposito deilpresunto abuso. Una macchinazione testimoniata da una serie di telefonate che la ragazza, in seguito, aveva fatto al calciatore che le aveva registrate.
 
/>  
La giovane, all’epoca dei fatti minorenne (ma aveva detto al calciatore di avere 18 anni, mostrando un documento) non aveva fatto cenno alla violenza sessuale, ma si era solo lamentata che Balotelli, dopo alcune serate a Nizza, l’avesse trascurata.
 
 
L’avvocato aveva chiesto 100'000 euro altrimenti avrebbe fatto arrivare la notizia sui giornali. Gli aveva anche inviato una raccomandata per parlare di “una questione delicata e personale”. Stando alle indagini, l’avvocato avrebbe cercato di risolvere la questione “senza clamore, mediante il pagamento di 100'000 euro, quale minor somma rispetto alla richiesta iniziale di 500'000 euro avanzata dalla persona offesa, minacciando di sporgere altrimenti denuncia”.

Guarda anche 

In tribunale per il divorzio, all'uscita viene aggredito dal figlio della ex

Il divorzio è finito in tribunale e all'uscita si è scatenata una rissa. Martedì scorso, tre persone appartenenti alla stessa famiglia si è...
23.06.2022
Svizzera

Condannato a 7 anni di carcere e espulsione per il rapimento e lo stupro di una prostituta

Il Tribunale penale di Lucerna ha condannato un portoghese di 29 anni a sette anni e sei mesi di carcere per una lista impressionante di reati, tra cui stupro, rapimento,...
26.05.2022
Svizzera

Aveva accusato quattro compagni di classe di aver abusato di lei, ma si era inventata tutto

Aveva accusato quattro suoi compagni di classe di averla picchiata e poi stuprata, ma si era inventata tutto. Durante quattro ore nell'ottobre 2019, una studentessa a...
05.05.2022
Svizzera

Condannato per stupro 12 anni fa, viene assolto e riceve un risarcimento di 100'000 franchi

Un uomo di 36 anni condannato per stupro nel canton Zurigo riceverà 100'000 franchi di risarcimento dallo Stato. Come riporta il "Blick", quest...
20.04.2022
Svizzera