Sport, 23 luglio 2021

Disastro Hussein: positivo al doping

L’atleta elvetico non parteciperà alle Olimpiadi

TOKYO (Giappone) – A pochissime ore dall’avvio dei Giochi Olimpici e dalla Cerimonia d’apertura, un caso di doping si abbatte su Swiss Olympic: l’ostacolista Kariem Hussein è risultato positivi alla coramina e al metabolita N-ethylnicotinamide, ed è stato sospeso preventivamente per nove mesi dalla Camera disciplinare di Swiss Olympic.
 
La sospensione decorre dal 16 luglio. La stessa Swiss Olympic, in un comunicato, si dice “scossa per l’accaduto, in un momento in cui lo sport internazionale dovrebbe invece celebrare i Giochi Olimpici”.
 
La decisione non è ancora definitiva dal punto di vista legale dato che può anche
essere impugnata dall’atleta, ma lo stesso Hussein “ha già accettato la sua sospensione e si è assunto la responsabilità della sua colpa”, si legge nel comunicato.
 
Il campione d’Europa del 2014 nei 400m ostacoli, ovviamente non si unirà alla spedizione olimpica, e ha sottolineato che “questo è il momento più difficile della mia vita. Sapevo già la situazione da venerdì quando il risultato di un controllo anti-doping ai Campionati svizzeri hanno mostrato la presenza di una sostanza illecita. È tollerata per gli allenamenti, ma non per le competizioni. Ho commesso un errore grave”, ha spiegato tramite i suoi profili social.

Guarda anche 

“Alcune squadre italiane non erano pulite”

MANCHESTER (Gbr) – Sul campo, con la maglia del Manchester United, Gary Neville e Roy Keane, negli anni ’90 sono stati due vere e proprie bandiere. Sotto la g...
12.02.2024
Sport

L’esperto Eugenio Capodacqua: “Troppe morti inaspettate...”

LUGANO - Eugenio Capodacqua è stato una delle firme più autorevoli di "Repubblica" e uno dei massimi esperti della lotta al doping nel campo ...
23.01.2023
Sport

“Sogno le Olimpiadi di Parigi un traguardo che vale tutto”

LUGANO - Ci fu un tempo in cui in Val di Blenio era lo sci di fondo lo sport per eccellenza. Ortensio Bassi, da Ponto Valentino, era uno dei fondisti svizzeri pi&ugr...
15.07.2022
Sport

Simbolo del doping ma ancora nel ciclismo

LUGANO - Alexandre Vinokourov nasce in un paesino dell’allora Repubblica socialista sovietica del Kazakistan. Famiglia povera, che si arrabatta come può...
08.07.2022
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto