Mondo, 16 luglio 2021

Keller-Sutter chiede una riforma di Schengen-Dublino, "attesi grandi movimenti migratori"

Durante una riunione informale dei ministri della giustizia e degli affari interni dell'UE Karin Keller-Sutter ha chiesto una riforma del sistema Schengen-Dublino sostenendo che la situazione migratoria è "di nuovo tesa".

Riuniti giovedì a Kranj, in Germania, i ministri UE hanno discusso degli ultimi sviluppi in ambito migratorio. Durante l'incontro, è stato rilevato che il numero di richiedenti l'asilo magrebini provenienti dalla Spagna e dall'Italia è in aumento, ha detto Keller-Sutter, così come sono aumentati i migranti che attraversano il confine tra Bielorussia e Lituania. Anche la situazione in Afghanistan è preoccupante. "Grandi movimenti migratori sono attesi dopo la crisi del coronavirus.

È quindi urgente concordare il nucleo della riforma, ha affermato Karin Keller-Sutter. "Dal 2015, nessun progresso importante è stato fatto". La Svizzera si rammarica della situazione. "Ora è il momento del compromesso e delle soluzioni concrete. Dobbiamo andare avanti insieme".

"Non possiamo accamparci sulle nostre posizioni. Altrimenti rivivremo una situazione come nel 2015", ha continuato la sangallese. "L'obiettivo comune deve essere quello di costruire un sistema d'asilo forte e credibile, dalla protezione delle frontiere esterne all'esame delle domande d'asilo e all'esecuzione dei rimpatri".

Guarda anche 

"La Svizzera ci ha comprato i biglietti per venire in Francia"

Le autorità svizzere pagano i biglietti ai migranti affinchè se ne vadano più rapidamente ? È ciò che sostiene un gruppo di migran...
06.12.2021
Svizzera

Migranti, domenica vertice a Calais dopo il naufragio nella Manica

La Francia ha invitato i paesi europei vicini alla manica a una riunione domenica, il giorno dopo la morte di 30 migranti nella Manica. Parigi e Londra hanno anche segnal...
26.11.2021
Mondo

Decine di migranti entrano dall'Austria ogni giorno, "praticamente tutti scompaiono nel nulla"

Sempre più migranti arrivano in Svizzera attraverso il confine est e decine di loro vengono fermate poco dopo aver attraversato la frontiera. Mercoledì, ...
17.11.2021
Svizzera

Dodici paesi europei chiedono all'UE di costruire una barriera "anti-migranti" ai confini esterni

Dodici paesi membri dell'Unione Europea, tra cui Austria, Grecia, Polonia e Ungheria, hanno chiesto a Bruxelles di finanziare la costruzione di barriere alle loro fro...
09.10.2021
Mondo