Svizzera, 08 luglio 2021

Gerente rubava dal negozio in cui lavorava, dovrà risarcire quasi due milioni di franchi

La gerente del reparto alimentare di un grande magazzino di Ginevra è stata ritenuta colpevole mercoledì di aver rubato dalla cassa per più di nove anni, sottraendo in questo lasso di tempo quasi due milioni di franchi. Soldi che dovrà risarcire al suo ex datore di lavoro.

Il presidente della Corte correzionale ha sottolineato la colpa "molto importante" di questa 50enne, che gestiva la cassa del negozio e che aveva la piena fiducia del suo capo. L'accusata ha usato il denaro sottratto per uso personale per diversi anni per comprare gioielli, auto e altri beni di lusso, e per permettersi viaggi all'estero, ha detto il magistrato. Non si tratta di un singolo caso", ha detto, "ma di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso di un singolo caso. Mentre la Procura aveva trattenuto una somma totale di 3 milioni rubati dall'estate del 2006 alla fine del 2015, il tribunale ha stimato che le somme rubate ammontavano in totale a quasi 1,9 milioni.

L'imputata è stata quindi condannata a scontare 30 mesi di prigione, di cui 6 mesi da scontare e dovrà risarcire la somma rubata. Tuttavia, non tornerà in prigione, dato che ha già trascorso più di 6 mesi in detenzione preventiva.

Guarda anche 

Aveva investito un ciclista durante un sorpasso, condannato a tre anni e 8 mesi di carcere

Un automobilista residente nel canton Giura responsabile di un incidente nel giugno 2019 è stato condannato a tre anni e otto mesi di prigione per tentato omicidio...
22.10.2021
Svizzera

Ritrovata morta a casa sua con ferite d'arma da fuoco

Una donna di 58 anni è stata ritrovata morta giovedì mattina presto nella sua casa di Vandœuvres, nel canton Ginevra, ha fatto sapere in un comunicato...
22.10.2021
Svizzera

Aveva chiesto soldi per interrompere una gravidanza che non c'era, condannata e espulsa

La donna camerunense di 40 anni, amante di un dirigente di un'azienda, che si era fatta versare quasi 235'000 franchi per porre fine a una sua presunta gravidanza...
21.10.2021
Svizzera

Poliziotta si dava malata per fare l'assicuratrice, dovrà pagare 50'000 franchi

L'ex agente della polizia cantonale di Basilea Città che si dava malata per fare l'assicuratrice (vedi articoli correlati) è stata condannata a paga...
21.10.2021
Svizzera