Svizzera, 02 luglio 2021

Quasi 11mila interruzioni di gravidanza nel 2020, da anni non erano così tante

L’anno scorso sono state notificate 10 906 interruzioni di gravidanza di donne domiciliate in Svizzera. Non erano mai state così tante negli ultimi dieci anni.

Ad annunciarlo è l’Ufficio federale di statistica, spiegando che il dato corrisponde a un tasso di 6,8 interruzioni di gravidanza ogni 1000 donne di età compresa tra 15 e 44 anni. Dopo essere stato in calo dal 2010, dal 2017 il tasso è salito da
6,2 a 6,8 interruzioni ogni 1000 donne domiciliate in Svizzera.

Il Ticino (5,2) ha un tasso di interruzioni di gravidanza inferiore alla media Svizzera.
Il 79% delle interruzioni di gravidanza è stato praticato attraverso l’assunzione di medicamenti e il 21% con un intervento chirurgico. A livello svizzero, nel 2020 le interruzioni tramite medicamenti sono aumentate dell’11% rispetto all’anno precedente.

Guarda anche 

I sei moschettieri all’assalto del Giappone

TOKYO (Giappone) - Ce l’avevano giurato gli addetti ai lavori: nell’atletica leggera è sempre più difficile che qualcuno ricorra alle farma...
25.07.2021
Sport

Disastro Hussein: positivo al doping

TOKYO (Giappone) – A pochissime ore dall’avvio dei Giochi Olimpici e dalla Cerimonia d’apertura, un caso di doping si abbatte su Swiss Olympic: l’...
23.07.2021
Sport

Battute antisemite nel 1998: licenziato il direttore della cerimonia d’apertura dei Giochi

TOKYO (Giappone) – A poche ore dal via delle Olimpiadi, che si apriranno ufficialmente con la Cerimonia d’apertura di domani, il comitato organizzatore di Tok...
22.07.2021
Sport

Ritrovato l’atleta ugandese sparito a Tokyo: “Voglio lavorare in Giappone”

TOKYO (Giappone) – Alla fine Julius Ssekitoleko è stato ritrovato dopo essere scomparso per alcuni giorni: il sollevatore di pesi, 20 anni, dell’Uganda...
22.07.2021
Sport