Magazine, 01 luglio 2021

Insulti ai cacciatori: condannata Brigitte Bardot

La celebre icona sexy del cinema degli anni ’60 dovrà pagare una multa di 5'000 Euro

La celebre attrice francese Brigitte Bardot, 86 anni, torna a far parlare di sé, questa volta per la sua famosa fede animalista. Negli anni ’70 fu protagonista di tante campagne per la salvaguardia degli animali e questa volta è stata condannata a pagare 5'000 Euro di multa per aver insultato il capo della Federazione francese dei cacciatori,
Willy Schraen.
 
Inoltre dovrà pagare 1'000 Euro per le spese legali e altri 1'000 per i danni.
 
Nel 2019 la Bardot aveva definito i cacciatori “subumani di abietta viltà”, “terroristi del mondo animale”, definendo lo stesso Schraen come “esempio lampanate”.

Guarda anche 

Ubriaco, alla guida di una porsche colpisce una lamborghini e si dà alla fuga

Un conducente 58enne di Svitto ha suscitato scalpore a Lucerna in una notte d'estate dello scorso luglio. Sebbene avesse bevuto, si è messo al volante della su...
21.02.2024
Svizzera

Spende 150'000 franchi del padre malato che le aveva affidato la carta bancaria

Una 40enne residente nel canton Ginevra è stata recentemente condannata per aver speso 150'000 franchi del padre, all'insaputa di quest'ultimo che le a...
08.02.2024
Svizzera

Ha dato fuoco a auto di lusso per odio verso la Svizzera, dopo il carcere sarà espulso

Ha dato fuoco a auto di lusso per odio verso la Svizzera e ora dovrà lasciare un paese. L'autore, un cittadino polacco, il 29 marzo dello scorso anno aveva las...
04.02.2024
Svizzera

Un autista di autobus lavorava senza patente, licenziato e condannato al carcere

Un autista del trasporto pubblico zurighese (vbz) ha continuato a lavorare anche se gli era stata ritirata la patente. L'uomo, che oggi ha 62 anni, che ha guidato per...
26.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto