Mondo, 15 giugno 2021

90enne aggredita e violentata a casa sua a Como, arrestato un richiedente l'asilo

Una 90enne comasca è stata aggredita e violentata in casa, lo scorso venerdì 11 giugno. Come riportano i media italiani, l'anziana signora, tra le 21 e le 22, aveva sentito dei rumori provenienti dalla cucina di casa sua. Quando è arrivata si è trovata davanti un 26enne nigeriano, richiedente l'asilo respinto (il Corriere della Sera parla di un "irregolare sul territorio"). Il giovane si è allora scaraventato sull'anziana signora e dopo averla trascinata
in una stanza l'ha violentata.

L'uomo ha poi fatto perdere le sue tracce. La 90enne, comprensibilmente sconvolta, è riuscita a chiedere aiuto anche se il malvivente le aveva portato via il cellulare. La donna si è recata a casa di uno dei suoi figli e in seguito ha allertato le forze dell'ordine. Grazie alla descrizione dettagliata gli inquirenti sono riusciti a rintracciare il giovane nigeriano che è stato infine arrestato. 

Guarda anche 

13enne stuprata e uccisa a Vienna: arrestato un terzo migrante

Emergono nuovi dettagli in merito all’agghiacciante omicidio della 13enne Leonie, il cui cadavere è stato rinvenuto sabato scorso a Vienna. Dopo aver arresta...
03.07.2021
Mondo

Sono tutte donne (tra cui una giovane mamma) le vittime dell'accoltellatore di Würzburg

Sono tutte donne le vittime di Abdirahman J., il 24enne somalo che venerdì ha preso a coltellate numerosi passanti nella città tedesca di Würzburg. ...
28.06.2021
Mondo

Basilea: giovane donna molestata sessualmente da tre uomini

Una giovane donna è stata molestata sessualmente da tre uomini, la scorsa notte a Basilea. A seguito dell’aggressione ha dovuto essere trasportata in am...
27.06.2021
Svizzera

Urla “Allah Akbar” e colpisce i passanti: tre morti e cinque feriti in Germania

Tre persone sono morte e cinque sono rimaste gravemente ferite in un attacco col coltello avvenuto oggi attorno alle 17 a Würzburg, in Germania. L’aggressor...
26.06.2021
Mondo