Mondo, 15 giugno 2021

90enne aggredita e violentata a casa sua a Como, arrestato un richiedente l'asilo

Una 90enne comasca è stata aggredita e violentata in casa, lo scorso venerdì 11 giugno. Come riportano i media italiani, l'anziana signora, tra le 21 e le 22, aveva sentito dei rumori provenienti dalla cucina di casa sua. Quando è arrivata si è trovata davanti un 26enne nigeriano, richiedente l'asilo respinto (il Corriere della Sera parla di un "irregolare sul territorio"). Il giovane si è allora scaraventato sull'anziana signora e dopo averla trascinata
in una stanza l'ha violentata.

L'uomo ha poi fatto perdere le sue tracce. La 90enne, comprensibilmente sconvolta, è riuscita a chiedere aiuto anche se il malvivente le aveva portato via il cellulare. La donna si è recata a casa di uno dei suoi figli e in seguito ha allertato le forze dell'ordine. Grazie alla descrizione dettagliata gli inquirenti sono riusciti a rintracciare il giovane nigeriano che è stato infine arrestato. 

Guarda anche 

Un 88enne brutalmente aggredito alla stazione di Zurigo (e la polizia aspetta 3 giorni per dirlo)

Sabato sera un marocchino di 31 anni ha aggredito un 88enne svizzero alla stazione centrale di Zurigo. La vittima ha riportato gravi ferite alla testa ed è stata t...
17.04.2024
Svizzera

Un'aggressione sessuale ai danni di una 13enne nei bagni di una scuola sfocia in una denuncia

“Mia figlia di 13 anni è dovuta andare in bagno. Entrò in uno dei cubicoli della scuola e cercò di chiuderlo a chiave. Ma un compagno di classe...
03.04.2024
Svizzera

A Cadempino ci vuole un dog park per i nostri "concittadini a quattro zampe"

Giacomo Riccardi in qualità di Consigliere comunale e candidato al municipio alle prossime elezioni comunali del 14 aprile per il gruppo Lega – UDC e indipen...
30.03.2024
Opinioni

Stupro sul treno: annullato il processo del "palo", che sarà processato come minorenne

Il richiedente l'asilo accusato di aver partecipato allo stupro di una 15enne lo scorso ottobre sarà giudicato dal Tribunale dei minorenni. È quanto ha ...
29.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto