Mondo, 14 giugno 2021

Israele: Naftali Bennett diventa premier al posto di Netanyahu

Il parlamento israeliano ha votato domenica sera la fiducia al nuovo governo di Natfali Bennet, che prende quindi il posto di Benjamin Netanyahu, al potere da 12 anni.

Dei 119 deputati (su 120 in parlamento), 60 hanno votato a favore della nuova coalizione, composta di partiti di destra e di sinistra, compreso il sostegno di un partito arabo. Cinquantanove deputati, principalmente del partito Likud di Benjamin Netanyahu, delladestra e dei partiti ultra-ortodossi, si sono invece opposti.

Il Likud di Benjamin Netanyahu
era arrivato al primo posto alle elezioni lo scorso marzo, ma senza raccogliere una maggioranza di 61 deputati per formare un governo. Di fronte all'impasse, il presidente Reuven Rivlin ha chiesto all'allora leader dell'opposizione, Yair Lapid, di tentare di formare un governo.


E quest'ultimo è riuscito in extremis all'inizio di giugno a raccogliere una maggioranza formando una coalizione che riunisce due partiti di sinistra, due di centro, tre di destra e un partito arabo.

Guarda anche 

Arrestato per pedofilia: la Premier League sotto shock

LIVERPOOL (Gbr) – La Premier League è sotto shock e questa volta non per il calcio: stando ai media d’oltremanica venerdì sera un giocatore dell...
20.07.2021
Sport

Vaccini: perché la Svizzera non segue Austria e Danimarca?

*Domanda al Consiglio federale (ora delle domande) I „premier“ di Austria e Danimarca, stando alle informazioni pubblicate sulla stampa, si sono recati ...
03.03.2021
Svizzera

In 18 al party di Natale: scoppia lo scandalo in Premier

LONDRA (Gbr) – Tra variante inglese e Covid “normale”, l’Inghilterra negli ultimi giorni ha fatto registrare un nuovo boom di contagi. C’&eg...
04.01.2021
Sport

Conferenza online "Israele 2020-2021, presente e futuro”.

COMUNICATO STAMPA   Lugano - Organizzato dall’Associazione Svizzera-Israele, sezione Ticino, si terrà on line domenica prossima, 25 ottobre, alle ...
20.10.2020
Ticino