Svizzera, 11 giugno 2021

Ada Marra chiede che le persone in assistenza non debbano più rimborsare gli aiuti ricevuti

"Per combattere la povertà, alcuni criteri di accesso all'assistenza sociale devono essere rivisti. La consigliera nazionale socialista Ada Marra ha presentato giovedì a Berna un'iniziativa parlamentare volta a migliorare la situazione economica delle persone che devono ricorrere all'assistenza sociale. Secondo Marra, le condizioni attuali di accesso all'assistenza sociale sarebbero "problematiche" perchè non risolverebbero il problema della povertà.

L'esponente socialista sostiene inoltre che, allo stato attuale, più del 30% delle persone che potrebbero beneficiare dell'assistenza sociale non lo farebbero a causa dell'obbligo di rimborsare gli aiuti ricevi, del rischio di perdere il permesso di soggiorno in caso di assistenza prolungata e dell'impossibilità di avere riserve sufficienti, il che spinge le persone che sono già in una situazione precaria all'indebitamento e al sovraindebitamento.

Marra con la sua iniziativa propone quindi di vietare l'obbligo di rimborso delle prestazioni ricevute dall'assistenza. Chiede anche di stimare un possibile importo di riserva per avere diritto all'assistenza sociale, in modo che le persone non debbano spendere fino all'ultimo franco dei loro risparmi prima di poterlo richiedere. Infine, propone di vietare la possibilità di un trattamento differenziato sulla base del passaporto, del permesso di soggiorno o del permesso di domicilio nello stesso luogo in cui viene richiesto (sia a livello cantonale che comunale).

Guarda anche 

Riceveva l'assistenza per un appartamento in cui non abitava più, condannato

Una storia d'amore tra due abitanti della stessa palazzina è stata anche un'occasione per truffare le assicurazioni sociali. Un uomo residente a Vallorbe, ...
27.08.2021
Svizzera

Annullato il taglio del 30% dell'assistenza versata agli stranieri ammessi provvisoriamente

È illegale la riduzione del 30% dell’assistenza sociale applicata dal canton Berna nei confronti degli stranieri ammessi provvisoriamente in Svizzera. Lo ...
22.05.2021
Svizzera

Era in assistenza ma gestiva un garage (guadagnando 300mila franchi)

Incassava l’assistenza pubblica e allo stesso tempo gestiva di nascosto un garage, conseguendo guadagni per centinaia di migliaia di franchi. Un 44enne svizzero ori...
21.05.2021
Svizzera

Ada Marra esulta: “Grazie alla corte europea si può tornare a mendicare”

Grazie alla consigliera nazionale Addolorata Marra (PS) apprendiamo che la Corte europea dei diritti dell’uomo ha accolto il ricorso di una cittadina rumena contro ...
20.01.2021
Svizzera