Ticino, 01 giugno 2021

"Un'escalation di violenza fomentato dalla sinistra"

La Lega di Lugano, con un comunicato stampa, condanna fermamente quanto avvenuto ieri sera quando un gruppo di persone, cosiddetti molinari, si è riunita sotto il domicilio di Marco Borradori a intonare canti e insulti e avverte che "si stanno palesando scenari che non possono venire accettati ne tollerati e non rappresentano la cittadinanza luganese".

"Solidarietà al nostro sindaco, Marco Borradori, che nel tentativo di far rispettare l’ordine e la sicurezza nella nostra città, si ritrova ora ostaggio in casa propria" sottolinea la Lega di Lugano, secondo cui questi fatti sono "stati fomentati dalla sinistra, dai verdi e da MPS che anziché condannare con fermezza l’illegalità dell’agire dei Molinari, ancora oggi in Parlamento hanno avuto il coraggio di supportarli".

Di seguito il comunicato stampa integrale della Lega di Lugano:


Comunicato

Stampa


La Lega di Lugano é sconcertata da quanto sta accadendo in queste ore, gli scenari che si stanno palesando non possono venire accettati ne tollerati e non rappresentano la cittadinanza luganese. Solidarietà al nostro sindaco, Marco Borradori, che nel tentativo di far rispettare l’ordine e la sicurezza nella nostra città, si ritrova ora ostaggio in casa propria.


Il crescendo di violenza é stato fomentato dalla sinistra, dai verdi e da MPS che anziché condannare con fermezza l’illegalità dell’agire dei Molinari, ancora oggi in Parlamento hanno avuto il coraggio di supportarli. La Lega ribadisce la massima solidarietà al proprio Sindaco nella speranza che l’attuale escalation di violenza cessi immediatamente e senza conseguenze.


Lega Lugano


Guarda anche 

Werner Kropik: “Ho provato a parlare con gli autogestiti, mi hanno risposto col dito medio”

Persino Werner Kropik, autore di pluripremiati documentari, si è smarcato da un’autogestione che pretende di arrogarsi il monopolio del libero pensiero. K...
16.06.2021
Ticino

Dopo 22 anni in bianconero Sannitz dice «basta!»

LUGANO -  La notizia era ufficiosa fino a pochi minuti fa, in pochi si aspettavano che potesse decidere di rinnovare il suo contratto in scadenza col Lugano e, ...
09.06.2021
Sport

Lettere dei lettori: "I vandali hanno gioco facile ma prima o poi la corda si spezza"

È passata una settimana ormai dallo sgombero, le manifestazioni non autorizzate continuano senza nessun problema ed i vandali hanno gioco facile. Vorrei tanto sape...
08.06.2021
Ticino

Lugano, è ufficiale: ecco Abel Braga

LUGANO – Dopo le tante chiacchiere, i rumors, è arrivata l’ufficialità: Abel Braga è il nuovo allenatore dell’FC Lugano e ha firmat...
07.06.2021
Sport