Ticino, 28 maggio 2021

Persi altri 902 impieghi in Ticino

Dopo aver già perso 4’200 impieghi durante il 2020, il mercato del lavoro ticinese continua a dimagrire. Nel primo trimestre 2021, secondo i dati forniti dall’Ufficio federale di statistica (UST), sono andati persi altri 902 impieghi.

Nel dettaglio, a fine marzo in
Ticino si contavano 224'672 addetti, mentre tre mesi prima erano ancora 225'574.

All’inizio del 2020 erano ancora 229'737. Ciò significa che dall’inizio della pandemia il Ticino ha perso più di 5'000 posti di lavoro.


Guarda anche 

Ticino: una ditta estera su quattro commette violazioni

Tra le ditte estere che hanno lavorato in Ticino durante il 2020, una su quattro ha commesso violazioni alle disposizioni previste dalle misure di accompagnamento alla li...
03.07.2021
Ticino

Quasi 11mila interruzioni di gravidanza nel 2020, da anni non erano così tante

L’anno scorso sono state notificate 10 906 interruzioni di gravidanza di donne domiciliate in Svizzera. Non erano mai state così tante negli ultimi diec...
02.07.2021
Svizzera

Grancia, Mendrisio, Vico Morcote… Ecco i 9 comuni con più frontalieri che residenti

Non erano necessari i dati pubblicati dall’Ufficio federale di statistica (UST) per rendersi conto che negli ultimi venticinque anni in Svizzera il numero di fronta...
24.06.2021
Ticino

Nella maggior parte delle unioni registrate tra persone dello stesso sesso celebrate in Svizzera almeno un partner è straniero

L’unione registrata tra persone dello stesso sesso piace… soprattutto agli stranieri. Tra le 386 coppie di uomini che l’anno scorso hanno suggellato il...
22.06.2021
Svizzera