Mondo, 20 maggio 2021

A Ponte Tresa Italia raccolgono firme contro la maleducazione dei frontalieri

Alcuni abitanti di Ponte Tresa Italia non sopportano più la maleducazione dei frontalieri che ogni mattina all’alba fanno baccano sotto le loro finestre. Hanno quindi lanciato una raccolta firme “affinché venga posto rimedio a quello che accade quotidianamente nei pressi del valico doganale che porta i lavoratori frontalieri in Svizzera”.

Il problema per i residenti - riporta Luinonotizie.it - è la fila che procede a suon di clacson già alle prime luci del giorno. Ultimamente il problema sarebbe peggiorato a causa del crescente malcostume di alcuni automobilisti. Per saltare un pezzo di coda, questi “furbetti” prendono la corsia in direzione di Brusimpiano e poi rientrano all’ultimo sulla corsia verso il Ticino, provocando la reazione di chi procede regolarmente senza ricorrere a sotterfugi.

A quanto pare la protesta dei residenti avrebbe già provocato la reazione del sindaco di Lavena Ponte Tresa, Massimo Mastromarino, il quale avrebbe chiesto l’intervento dei vigili “al fine di evitare che le corsie stradali vengano utilizzate impropriamente dai frontalieri con poca pazienza e troppa fretta di raggiungere il posto di lavoro”.

Guarda anche 

"I frontalieri devono poter viaggiare anche durante una pandemia"

La libertà di viaggiare e la mobilità dei frontalieri e i residenti delle zone di frontiera con un legame speciale (personale, familiare o professionale) in...
21.09.2021
Svizzera

Maschera di Dalì e mitra in mano: erano due minorenni che giocavano a spaventare i passanti

ORBETELLO (Italia) – “La Casa di Carta” è ormai diventato un must un po’ per gli utilizzatori di Netflix di tutte le età, ma evident...
14.09.2021
Magazine

Chi si rivede: la Nazionale torna a Lugano

LUGANO – A distanza di 3 anni la Svizzera tornerà a Lugano. Questa volta non con Vladimir Petkovic in panchina, ma con Murat Yakin, e lo farà in vista...
07.09.2021
Sport

Saracinesca Sommer: Qatar 2022 è nelle nostre mani

BASILEA – Dici Svizzera-Italia e, specie in Ticino, ti si drizzano le orecchie. Tornano alla mente tante sfide importanti per i colori rossocrociati e, uscendo dall...
06.09.2021
Svizzera