Svizzera, 19 maggio 2021

Maudet di nuovo nella bufera per la naturalizzazione di un amico

L’ex consigliere di Stato ginevrino Pierre Maudet è accusato di essere più volte intervenuto indebitamente per influenzare delle pratiche di naturalizzazione o di rilascio di permessi di soggiorno.

Maudet - secondo quanto gli rimprovera un rapporto della commissione di controllo della gestione del Gran Consiglio ginevrino – avrebbe favorito la naturalizzazione di un banchiere di origini libanesi, che guarda caso compare già nello scandalo di Abu Dhabi che ha spinto il PLR e poi gli elettori a disfarsi del consigliere di Stato.

/> Il banchiere libanese avrebbe ottenuto il passaporto elvetico in tempi “straordinariamente brevi”, secondo quanto si legge nel rapporto.

Altre accuse nei confronti di Maudet riguardano l’operazione Papyrus, con la quale ha regolarizzato migliaia di stranieri clandestini. Sarebbero emerse delle frodi che riguarderebbero circa il 9% di 3'000 dossier.

Pierre Maudet per ora non ha voluto prendere posizione su un rapporto che sostiene di non aver ancora visto e per la redazione del quale non sarebbe nemmeno stato consultato.

Guarda anche 

Carcere e espulsione per tre ladri di orologi

Tre uomini, due cittadini algerini e un cittadino libico, sono stati riconosciuti colpevoli di furto a Ginevra. La corte non ha avuto dubbi sul fatto che i tre operass...
25.11.2022
Svizzera

Carcere e espulsione per un datore di lavoro che trattava i dipendenti come schiavi

Era accusato di ben 19 reati, tra cui incitamento al soggiorno illegale, atti di violenza, impiego di stranieri senza i necessari permessi e mancato pagamento degli on...
10.11.2022
Svizzera

Un'adolescente muore folgorata dopo essere salita sul tetto di un treno, grave un coetaneo

Una giovane donna di 18 anni è morta sabato sera scavalcando una carrozza ferroviaria alla stazione di Sécheron, nel canton Ginevra. Passando davanti all...
10.10.2022
Svizzera

Per 30 anni un miliardario francese è riuscito a evadere il fisco svizzero

Il miliardario Pierre Castel, a capo di un impero vinicolo e uno dei più noti esuli fiscali francesi in Svizzera, non ha pagato le imposte come avrebbe dovuto al c...
07.10.2022
Svizzera