Ticino, 09 maggio 2021

Vandali distruggono la caffetteria della Steiner di Origlio

È stato un risveglio traumatico quello dei vertici della scuola Steiner di Origlio. Dopo i noti problemi finanziari e la quarantena di massa, i dirigenti della scuola Steiner hanno dovuto fare i conti con dei vandali ignoti che, approfittando della chiusura, hanno devastato un'ala nella notte. "Tra la notte di venerdì e stamattina qualcuno ha fatto questo alla nostra caffetteria... Distruggendo tutto. Perché fanno questo? Vandalismi incomprensibili, approfittando della scuola deserta", scrive l'istituto sulla propria pagina Facebook postando anche una fotografia.

Interpellata da Tio, la direttrice Silvia Carloni si è detta scossa per l'accaduto. "Non si tratta di un furto. Non è stato portato via niente. Sembra ci sia stata la volontà di distruggere. È un gesto di cattiveria. Speriamo che i colpevoli vengano identificati".

Guarda anche 

Di nuovo botte tra giovani nel Locarnese

Ci risiamo, di nuovo. Ancora un episodio di violenza giovanile si registra nel Locarnese: questa volta a Muralto. Ieri pomeriggio – riferisce La Regione –,...
21.05.2022
Ticino

Illegali e infetti, trenta pulcini importati in Ticino dall'Italia

L’Ufficio del veterinario cantonale del Dipartimento della sanità e della socialità conferma l’intervento in un’azienda a seguito di un...
20.05.2022
Ticino

"La mafia è un problema di tutta la Svizzera"

Sono state 49 le inchieste aperte in Svizzera per ciò che riguarda la criminalità organizzata. Casi di mafia che “hanno legami con diversi Cantoni&...
20.05.2022
Ticino

Il lupo colpisce in Mesolcina

Il lupo colpisce ancora. Una nuova predazione di pecore – riferisce la RSI – si è verificata a Ogreda (Mesolcina), dove giovedì sono state pr...
20.05.2022
Ticino