Sport, 03 maggio 2021

Mascherine, tamponi e distanze sociali? L’Inter è campione e a Milano succede di tutto…

Incredibili le immagini della giornata di ieri, quando i nerazzurri si sono laureati campioni d’Italia: la folla interista ha riempito, senza nessuna protezione, Piazza Duomo

MILANO (Italia) – Era solo questione di giorni o di ore e ieri pomeriggio, col pareggio maturato a Reggio Emilia tra Sassuolo e Atalanta è diventato realtà: l’Inter, a distanza di 11 anni, è tornata a vincere il campionato italiano, mettendo fine a un’egemonia irripetibile della Juventus, capace di vincere lo Scudetto per 9 anni di fila, dal 2012 al 2020.
 
 
I ragazzi di Conte su tutto l’arco della stagione sono stati i più continui, i più ligi – almeno in Italia – i più costanti, sotto il “martellamento” del mister leccese. E così a Milano, al fischio finale del match di Reggio Emilia è esplosa la festa. Una festa che, però, potrebbe
costare caro all’Italia, o quantomeno alla Lombardia.
 
 
Sì perché ormai da 14 mesi parliamo di mascherine, di distanziamento sociale, di sicurezza per combattere la pandemia, ma le immagini che sono giunte da Piazza Duomo hanno lasciato tutti basiti. I tifosi interisti si sono affollati in 30'000, senza mascherine, senza distanze, tra canti, cori, abbracci e festeggiamenti.
 
 
Va bene la gioia per un tricolore che mancava da tanto tempo, va bene averlo tolto alla Juventus e aver superato gli acerrimi avversari del Milan, ma in tempo di pandemia – e quando il traguardo si inizia a intravvedere grazie ai vaccini – certe scene, forse, era decisamente meglio evitarle…

Guarda anche 

"Italia negligente nella manutenzione delle infrastrutture finanziate dalla Svizzera?"

L'Italia è negligente per quanto riguarda la manutenzione della tratta ferroviaria di Luino? È quanto chiede il consigliere nazionale Lorenzo Quadri in ...
11.06.2024
Svizzera

“Io allo United? Cantona picchiava i tifosi, Rooney andava con le nonne, Giggs con la cognata: mi sarei trovato benissimo”

LONDRA (Gbr) – Paul Gascoigne lo conosciamo: non ha peli sulla lingua, è uno spirito libero, un ex calciatore dal talento immenso, che ha sempre rappresentat...
11.06.2024
Sport

"I semafori delle gallerie autostradali del San Salvatore e della Collina d’oro vanno spenti"

I semafori delle gallerie autostradali del San Salvatore e della Collina d’oro vanno spenti. Ne è convinto il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri, che ha in...
06.06.2024
Svizzera

Calcioscommesse: Paquetà rischia la squalifica a vita

LONDRA (Gbr) – L’incubo del calcioscommesse torna minacciare in maniera clamorosa il calcio professionistico e ora sotto la lente d’ingrandimento c&rsqu...
07.06.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto