Ticino, 02 maggio 2021

Scontro tra manifestazioni di sinistra a Bellinzona

Alla festa del primo maggio a Bellinzona la sinistra è riuscita a rassemblare un paio di centinaia di persone, non di più. Ma invece di unirsi, i pochi manifestanti si sono guardati in cagnesco. Da una parte i pro-turchi, dall’altra i pro-curdi.

“Deploriamo che vi sia stato chi ha preferito, per motivi di mera propaganda partitica, organizzare un corteo divisivo a pochi metri di distanza – scrive il Partito Comunista sul suo sito -, piuttosto che valorizzare il fattore unitario garantito dai sindacati. Dividere i lavoratori in questa fase è una decisione che riteniamo ben poco responsabile!”.

A ribattere è l’MPS in un comunicato in cui ribadisce “il nostro impegno internazionalista, a sostegno dei lavoratori e delle lavoratrici in tutto il mondo, a cominciare dalla lotta del popolo curdo contro la repressione di cui è vittima in molti luoghi, ma soprattutto in Turchia per mano del regime fascista di Erdogan”.
 
Una stoccata al PC dello svizzero-turco Massimiliano Ay, cui fa seguito un’altra punzecchiatura all’altra manifestazione, definita “un po’ smortina”.

Guarda anche 

“Ringrazio Peter Pazmandy. Fu il primo a credere in me”

BELLINZONA - L’appuntamento è fissato in un bar del centro di Bellinzona: Jean Michel Aeby ha appena finito di pranzare con la squadra, un incont...
28.09.2021
Sport

Aveva danneggiato antenne radio e veicoli militari, estremista di sinistra dovrà risarcire 250'000 franchi di danni

Un estremista di sinistra di 30 anni arrestato nel gennaio 2019 nel canton Zurigo per aver danneggiato diversi veicoli della polizia e antenne telefoniche è stato ...
05.09.2021
Svizzera

Per il presidente del PS "il Partito socialista si batte per i lavoratori che si alzano alle 8 del mattino"

Uno scivolone forse rivelatorio quello del co-presidente del Partito socialista Cedric Wermuth (nella foto), il quale, in un'intervista rilasciata a "Blick roman...
02.09.2021
Svizzera

“Se prende un impegno Pablo Bentancur lo mantiene”

BELLINZONA - A 33 anni Patrick Rossini continua a divertirsi. Il calcio è una passione che non muore mai e lui, che ha girovagato nel calcio svizzer...
19.07.2021
Sport