Svizzera, 25 aprile 2021

In migliaia protestano a Rapperswil contro le restrizioni anti-covid

Una manifestazione non autorizzata ha riunito sabato diverse migliaia di persone a Rapperswil per protestare contro le restrizioni anti-coronavirus. I manifestanti hanno marciato attraverso il centro della cittadina sangallese bandiere della Svizzera e dei cantoni e intonando l'inno nazionale. Secondo la polizia c'erano circa 4'000 persone e la manifestazione si è svolta
pacificamente.

La polizia sangallese durante il pomeriggio ha comunicato di aver scelto di non disperdere la manifestazione per paura di disordini, ritenendo che "una forte repressione non sarebbe stata giustificabile secondo la legge". La polizia ha detto che ha arrestato brevemente due persone e ha espulso 45 persone dalla città per 24 ore.

Guarda anche 

Obbligo di vaccinazione per il personale curante in Svizzera, "non escludo questa possibilità"

Anche in Svizzera potrebbe essere introdotto l'obbligo di vaccinazione per il personale curante secondo il consigliere di stato Manuele Bertoli. "Non escludo que...
14.07.2021
Svizzera

In Francia obbligo di vaccinazione per personale curante e nuove restrizioni per i non vaccinati

Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato lunedì una serie di misure per incoraggiare i francesi a vaccinarsi, tra cui la generalizzazione della tessera...
13.07.2021
Mondo

Nel Regno Unito niente più mascherina e distanziamento dal 19 luglio

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato lunedì che indossare una mascherina e mantenere una distanza di un metro dalle altre persone non sar&agrav...
06.07.2021
Mondo

È allarme covid all’Europeo: “Inglesi, non andate a Roma!”

ROMA (Italia) – Quattro partite giocate fin qui all’Europeo e tutte giocate nello stadio di casa. Quel Wembley che ospiterà anche le semifinali e la fi...
01.07.2021
Sport