Opinioni, 13 aprile 2021

Ex Macello: il silenzio assordante del “centro”(-sinistra)

Oggi in Gran Consiglio il sedicente “centro” (PLR e PPD) ha rifiutato, per l’ennesima volta in tandem con il PS, la discussione generale sull’ occupazione dell’ex Macello di Lugano da parte degli anarchici del CSOA.
La sinistra estrema era favorevole al confronto, la destra anche; per contro, i due citati partiti di centro(-sinistra) non ne hanno voluto sapere: evidentemente ritengono che all’ex Macello tutto vada bene!
Capiamo l’imbarazzo del PS, il partito che - pur sciacquandosi la bocca con il “rispetto della legalità” -  si è sempre schierato compatto a sostegno delle reiterate e gravi illegalità dei sedicenti autogestiti che occupano un sedime pubblico pregiato.

Comprendiamo meno come il duo PLR e PPD, il quale a parole difende lo Stato di diritto, possa chiudere gli occhi davanti ad atti illeciti gravi ed evidenti.

D’altra parte è risaputo che a Lugano, dove si trova l’ex Macello, il PLR, spaccato su tutto, lo è anche su questo tema, perfino all’interno del Municipio: una parte del partito sostiene gli illeciti degli autogestiti, mentre un’altra è favorevole a mettere la parola fine allo scempio.
Quanto al PPD, appare sempre più evidente che la priorità è quella di non dare risposte ai cittadini. I quali, c’è da sperare, ne prenderanno buona nota.

Ieri il PPD si opponeva alla vendita di alcolici dopo le 18.00 a tutti i cittadini; oggi tacitamente accetta che all’ex Macello si organizzino feste illegali con decine di persone durante la pandemia senza rispettare alcuna regola, servendo alcolici e non solo. Tutto e il contrario di tutto, come da lunga tradizione “democristiana”.
 
Per il Gruppo parlamentare della Lega dei Ticinesi
 
Maruska Ortelli

Guarda anche 

Tutti i miliardi di UNIA

Negli oltre 20 anni passati alla Società impresari costruttori ho sempre avuto la certezza che i sindacati disponessero di molti soldi. Non però cos&igra...
20.10.2021
Opinioni

FC Lugano e Polo sportivo, basta frottole

Nel corso dell’ultima puntata di Matrioska un membro del comitato per il No al Polo sportivo e degli eventi ha raccontato una grande gigantesca frottola che va smen...
20.10.2021
Opinioni

Il Nuovo Ordine Mondiale, il peggior veleno

Il tempo della nostra libertà è come se fosse in un'altra epoca. I diritti assolutamente normali, sembrano una pallida chimera. Dei burattini nascosti n...
10.10.2021
Opinioni

Terremoto politico in Francia in vista delle presidenziali del 2022

Clamoroso in Francia! Secondo gli ultimi sondaggi, a sfidare Emanuel Macron alle elezioni presidenziali che si svolgeranno nell’aprile del 2022 non sarà la l...
08.10.2021
Opinioni