Sport, 13 aprile 2021

“Perché non fare della Valascia un museo?"

LUGANO - Roberto Mazzetti ricorda la sua esperienza con la maglia biancoblù partendo dalla Valascia, che lunedì scorso ha chiuso i battenti. 
Un monumento che dovrebbe continuare a sopravvivere, magari convertendolo in museo, con animazioni e attività legate alla storia di questa favola chiamata AmbriPiotta. Personalmente ho dei ricordi fantastici: ho iniziato la mia attività sportiva proprio lì. Alla domenica mattina il coach di allora Rudolf Killias si metteva a disposizioni di noi principianti: aria gelida, musica data dal rintronare dei tiri scagliati contro le balaustre e dalla nostra gioia di scivolare sul quel ghiaccio che sembrava più scorrevole degli altri e avvolti da un’aria siberiana. Poi gli anni passati con il mitico Flavio Juri
negli Juniores. Con due misere linee ci giocammo diversi traguardi a livello svizzero. Stavano fra l’altro crescendo i vari Luca Rossetti, Bicio Ticozzi, Giovanni Berti e un portierone come Leandro Dolci, la nostra saracinesca. 


Poi arrivò anche la prima squadra.
Quando Jiri Kren era sulla tolda dicomando. C’era il canadese Peter Gaw , che non mi faceva mai vedere il disco con quella sua finta tutta particolare. Eppoi i vari Genuizzi, Panzerino, Cenci, Titi e Uba; e poi le trasferte per gli allenamenti da Bellinzona con Alberto Pons e Danilo Butti, due piloti favolosi. Chiaramente frequentavo la Valascia come spettatore e il gelido freddo veniva riscaldato da un qualche cuore sotto lo scuro cielo stellato!
 

Guarda anche 

C’è da esserne orgogliosi!

LUGANO – Inutile girarci intorno, ci avevamo fatto la bocca buona. Ci abbiamo creduto e col passare delle ore, ma anche dei minuti durante la partita, ci abbiamo cr...
27.05.2024
Sport

E ora portiamola a casa!

PRAGA (Rep. Ceca) - La Svizzera è in finale! Come nel 2013 e come nel2018. È la terza volta in 11 anni. Qualcosa significherà pur...
26.05.2024
Sport

Vai Svizzera, non ti fermare!

OSTRAVA (Rep. Ceca) – Si è sudato, si è sofferto, abbiamo camminato nervosamente avanti e indietro per casa e qualcuno, c’è da scommetter...
24.05.2024
Sport

Dai Svizzera, c’è di che “vendicarsi”

OSTRAVA (Rep. Ceca) – Ora c’è da fare sul serio. Ora non è ammesso il benché minimo errore. Ora ogni dettaglio conta e ogni sfida diventa...
23.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto