Mondo, 04 aprile 2021

Trafugati i dati personali di 533 milioni utenti Facebook

I dati personali di 533 milioni di utenti di Facebook, compresi gli indirizzi e-mail e i numeri di telefono, sono stati pubblicati su un forum di hacker, ha riferito il Business Insider sabato, confermando le informazioni di un esperto di criminalità informatica dell'azienda di cybersicurezza Hudson Rock. I dati sono stati trafugati nel 2019 e pubblicati nel gennaio scorso, ma solo ora la notizia è stata rivelata al grande pubblico.

"I dati di 533 milioni di account di Facebook sono appena trapelati gratuitamente", ha twittato sabato mattina Alon Gal, direttore tecnico dell'agenzia anti-cybercrime Hudson Rock, denunciando la negligenza "assoluta" di Facebook.



Business Insider afferma di essere stata in grado di verificare che alcuni dei numeri di telefono trapelati appartenevano ancora ai proprietari degli account Facebook interessati.

"Questi sono
dati vecchi" che sono stati "già riportati dai media nel 2019 come trapelati". Abbiamo trovato e riparato questo problema nell'agosto 2019", ha replicato la portavoce di Facebook Liz Bourgeois. Alcuni utenti arrabbiati hanno fatto notare di non essere stati informati da Facebook del problema a suo tempo, anche se un'azienda sarebbe tenuta ad informare i propri clienti se i suoi dati sono stati trafugati.

Fra i 533 milioni di utenti i cui dati sono stati pubblicati figurano 1,596 milioni di utenti classificati come svizzeri, come si vede in una delle immagini del database condivise da Aalon Gal.



I dati includono numero di telefono, nome completo, data di nascita e, per alcuni account, indirizzo e-mail, secondo Gal. I malintenzionati "useranno certamente queste informazioni per truffe, hacking e marketing", ha notato l'esperto di cybercrimine.

Guarda anche 

Soldatesse con i tacchi a spillo: «Idea idiota e dannosa»

KIEV (Ucraina) – Hanno suscitato molta indignazione e tante polemiche le immagini diffuse dal ministero della Difesa di Kiev che immortalano le soldatesse ucraine c...
04.07.2021
Magazine

Facebook rimuove un'intervista a Donald Trump, "non potete far sentire la sua voce"

Facebook ha rimosso una video intervista rilasciata da Donald Trump martedì 30 marzo, citando la sua sospensione dalla piattaforma dopo l'assalto del 6 gennaio...
01.04.2021
Mondo

UnitixMinusio, approvate le liste per le elezioni comunali

Mercoledì 3 febbraio si è svolta online l’Assemblea di UnitixMinusio che ha approvato all’unanimità le liste presentate dall’Uffici...
08.02.2021
Ticino

Polemiche e privacy: WhatsApp posticipa di 3 mesi le nuove regole

I nuovi termini sulla privacy di WhatsApp, entrati nel mirino della critica e delle Authority, sono stati posticipati da Facebook di 3 mesi. Ad annunciarlo è stata...
17.01.2021
Magazine