Svizzera, 13 marzo 2021

Condannati in tre per lo stupro di una 20enne

Tre africani – un 31enne somalo, un 25enne somalo e un 24enne etiope – sono stati condannati giovedì a San Gallo per uno stupro ai danni di una 20enne svizzera avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno 2018. Uno dei tre, il 25enne somalo, è inoltre stato condannato per lo stupro di una 15enne avvenuto nel dicembre 2018.

Come riferito dal Blick, i tre imputati sono stati riconosciuti colpevoli di aver abusato di una donna inerme. Dovranno scontare pene tra i 7 e i 9 anni. Tutti e tre saranno inoltre espulsi dalla Svizzera per un periodo tra 5 e 10 anni.

La 20enne – ricorda il Blick – aveva conosciuto uno dei tre uomini nel pomeriggio a San Gallo. Lui le aveva offerto dell’alcool e della cocaina. Il consumo di alcolici e stupefacenti era proseguito nell’appartamento del 31enne somalo. A un certo punto la ragazza, ubriaca, era crollata su un materasso. I tre avevano quindi abusato di lei, a turno e senza alcun tipo di protezione, pur sapendo che era incapace di resistere.

I giudici hanno ritenuto credibili le affermazioni della ragazza, mentre i tre imputati, dopo aver inizialmente negato i rapporti sessuali, si sono più volte contraddetti.

I tre sono inoltre stati condannati a risarcire la vittima con complessivi 130'000 franchi.

Da notare che l’articolo del Blick non fornisce maggiori dettagli sul secondo stupro addebitato al 25enne somalo, quello ai danni di una 15enne. Si legge solo che quest’ultima, piangendo, ha cercato di opporsi al rapporto sessuale.

Guarda anche 

Gioca, segna, scappa e soffre: ecco il Lugano di Braga

LUGANO – Dopo la prima giornata di campionato in tanti, avendo visto solo il risultato che recitava Lugano 0 – Zurigo 2, hanno e avranno storto il naso, inizi...
09.08.2021
Sport

Nell’armadietto della stazione aveva merce rubata per 10mila franchi

Un 26enne georgiano è stato arrestato lo scorso giovedì 24 giugno, poco dopo le 14.30, sulla piazza della stazione ferroviaria di San Gallo. Una pattugli...
01.07.2021
Svizzera

Arrestato dopo 60 furti

Un 29enne serbo è finito in manette con l’accusa di aver commesso una sessantina di furti nel canton San Gallo e nei cantoni limitrofi, per una refurtiva del...
23.06.2021
Svizzera

Spaccio di droga: espulsi un 54enne, i suoi due figli e suo genero

Il giudice l’ha definita “una piccola azienda famigliare” dedita allo spaccio di droga. Un 54enne italiano, i suoi due figli e il suo genero sono stati ...
19.06.2021
Svizzera