Svizzera, 26 febbraio 2021

Zurigo: donna accoltellata da un richiedente l’asilo

Una donna è stata aggredita e ferita con un’arma da taglio, giovedì pomeriggio attorno alle 15.30 a Otelfingen, nel canton Zurigo.

Il presunto aggressore, un 22enne eritreo richiedente l’asilo ammesso provvisoriamente, è stato arrestato.

A comunicarlo è la polizia cantonale zurighese, intervenuta oggi pomeriggio dopo che la donna, una 38enne svizzera, aveva chiamato la centrale
operativa denunciando di essere stata accoltellata da uno sconosciuto. Trasportata in ospedale in ambulanza, la donna ha riportato ferite non meglio specificate.

L’immediata caccia all’uomo ha permesso alle forze dell’ordine di fermare già poco dopo il sospetto aggressore. Si tratta, come detto, di un richiedente l’asilo respinto. È stato arrestato e consegnato al Ministero pubblico.

Guarda anche 

“Il titolo? Niente stress, YB squadra da battere”

ZURIGO - Lo Zurigo non vince il campionato dal 2009. Sono passati 13 anni e nel frattempo la squadra biancoazzurra ha vissuto una traumatica relegazione in Challenge...
25.01.2022
Sport

Borseggiatore arrestato in pieno furto alla stazione di Zurigo

Un borseggiatore algerino è stato arrestato venerdì pomeriggio (21 gennaio 2022) alla stazione ferroviaria di Zurigo. Gli agenti della polizia canto...
22.01.2022
Svizzera

In assistenza e senza fissa dimora, dopo 36 condanne rischia l'espulsione

Un cittadino tedesco di 40 anni rischia l'espulsione dalla Svizzera dopo aver aggredito e derubato una donna nel 2020. L'uomo, al beneficio dell'assistenza so...
16.01.2022
Svizzera

Richiedente l'asilo aggredisce l'autista di un'ambulanza venuta a soccorrerlo e causa 50'000 franchi di danni

Verso le 3 della notte tra giovedì e venerdì la polizia di Winterthur è stata allertata perché un paziente stava aggredendo l'autista di u...
15.01.2022
Svizzera