Svizzera, 26 febbraio 2021

Zurigo: donna accoltellata da un richiedente l’asilo

Una donna è stata aggredita e ferita con un’arma da taglio, giovedì pomeriggio attorno alle 15.30 a Otelfingen, nel canton Zurigo.

Il presunto aggressore, un 22enne eritreo richiedente l’asilo ammesso provvisoriamente, è stato arrestato.

A comunicarlo è la polizia cantonale zurighese, intervenuta oggi pomeriggio dopo che la donna, una 38enne svizzera, aveva chiamato la centrale operativa denunciando di essere stata accoltellata da uno sconosciuto. Trasportata in ospedale in ambulanza, la donna ha riportato ferite non meglio specificate.

L’immediata caccia all’uomo ha permesso alle forze dell’ordine di fermare già poco dopo il sospetto aggressore. Si tratta, come detto, di un richiedente l’asilo respinto. È stato arrestato e consegnato al Ministero pubblico.

Guarda anche 

Donna accoltellata dal figlio durante una lite nel canton Argovia

Venerdì 10 settembre, verso 7.45 del mattino, la polizia argoviese e i servizi di soccorsi sono stati chiamati a intervenire in una casa a Erlinsbach, nel canton A...
10.09.2021
Svizzera

Rifugiato afghano ferisce gravemente una giardiniera a Berlino, "infastidito nel vedere una donna lavorare"

Un rifugiato afghano ha aggredito sabato una donna che stava lavorando in un parco di Berlino. Secondo quanto riferito, l'uomo era infastidito dal fatto che una donna...
06.09.2021
Mondo

Aveva danneggiato antenne radio e veicoli militari, estremista di sinistra dovrà risarcire 250'000 franchi di danni

Un estremista di sinistra di 30 anni arrestato nel gennaio 2019 nel canton Zurigo per aver danneggiato diversi veicoli della polizia e antenne telefoniche è stato ...
05.09.2021
Svizzera

Zugo e Zurigo in pole position. E attenzione ai biancoblù

LUGANO - Il campionato di National League batte ormai alle porte. In settimana comincia la regular season, come al solito retta da un calendario assurdo per non dire...
06.09.2021
Sport