Svizzera, 26 febbraio 2021

Zurigo: donna accoltellata da un richiedente l’asilo

Una donna è stata aggredita e ferita con un’arma da taglio, giovedì pomeriggio attorno alle 15.30 a Otelfingen, nel canton Zurigo.

Il presunto aggressore, un 22enne eritreo richiedente l’asilo ammesso provvisoriamente, è stato arrestato.

A comunicarlo è la polizia cantonale zurighese, intervenuta oggi pomeriggio dopo che la donna, una 38enne svizzera, aveva chiamato la centrale
operativa denunciando di essere stata accoltellata da uno sconosciuto. Trasportata in ospedale in ambulanza, la donna ha riportato ferite non meglio specificate.

L’immediata caccia all’uomo ha permesso alle forze dell’ordine di fermare già poco dopo il sospetto aggressore. Si tratta, come detto, di un richiedente l’asilo respinto. È stato arrestato e consegnato al Ministero pubblico.

Guarda anche 

Camminata sui carboni ardenti vira al dramma e in 25 si ustionano, 13 all'ospedale

Venticinque persone hanno riportato gravi ustioni mentre partecipavano a una camminata sui carboni ardenti sulle rive del lago di Zurigo, a Wädenswil (ZH). Diverse a...
15.06.2022
Svizzera

Contesta la multa di parcheggio con un avvocato, sarà lo stato a pagare

Un automobilista di Zurigo è andato fino al Tribunale federale di Losanna per contestare la multa di 40 franchi che aveva ricevuto. E, alla fine, non solo è...
11.06.2022
Svizzera

Con il BMW si schianta sulla Ford ferendo madre e figlia, condannato a carcere e espulsione

Nell'ottobre 2019 un ventenne residente a Zurigo si era schiantato con una BMW M5 noleggiata contro la Ford guidata da una donna. Lei e la figlia di quattro anni r...
02.06.2022
Svizzera

A processo per aver dato da mangiare al gatto della vicina, viene assolta

Una 59enne di Eglisau, nel canton Zurigo, è stata processata per la singolare accusa di aver dato da mangiare al gatto della vicina, nonostante quest'ultima fo...
20.05.2022
Svizzera