Svizzera, 24 febbraio 2021

Consigliere comunale socialista condannato per lesioni

Un consigliere comunale socialista della città di Sciaffusa è stato condannato con decreto d'accusa a una pena pecuniaria sospesa per aver aggredito un uomo nel giugno 2019. L'uomo, tale Ibrahim Tas, aveva schiaffeggiato una persona, come ha confermato lui stesso mercoledì a Radio Munot.

Secondo il decreto d'accusa, Tas aveva preso a calci l'uomo diverse altre volte quando si trovava a terra. Una versione respinta dal diretto interessato,
che a Radio Munot sostiene di aver solo dato degli schiaffi per autodifesa dopo essere stato aggredito dalla vittima.

Tuttavia Tas non farà ricorso contro la decisione della giustizia sciaffusana, "perché bisogna pagare per i propri errori, se sono stati commessi" ha detto il socialista.

La condanna è di una multa sospesa di 1'800 franchi. Tas dovrà comunque pagare tasse amministrative e processuali pari a 400 franchi.

Guarda anche 

La SSR condannata per aver censurato dei commenti anti-Covid

Il Tribunale federale (TF) ha dato ragione a un'internauta svittese che ha deciso di lottare fino in fondo dopo che un suo commento sull'account Instagram dell...
30.11.2022
Svizzera

Carcere e espulsione per tre ladri di orologi

Tre uomini, due cittadini algerini e un cittadino libico, sono stati riconosciuti colpevoli di furto a Ginevra. La corte non ha avuto dubbi sul fatto che i tre operass...
25.11.2022
Svizzera

Somministra del sonnifero alla collega e poi abusa di lei, condannato

Il Tribunale federale ha confermato la condanna a tre anni e mezzo di carcere per coercizione sessuale nei confronti di un uomo tedesco di 47 anni. Insieme alla sua compa...
24.11.2022
Svizzera

Una studentessa condannata per aver comandato un puntatore laser su Internet

Una studentessa di Friburgo voleva acquistare un puntatore laser per fare aiutarla durante le presentazioni. Trovandoli troppo costosi nei negozi, ne ha ordinato uno s...
23.11.2022
Svizzera