Svizzera, 11 febbraio 2021

Ottantottenne consegna 25'000 franchi a un falso poliziotto, pensionata mette 5’000 franchi sotto una panchina

Negli ultimi giorni parecchi anziani hanno chiamato il numero di emergenza della polizia di Basilea Città per denunciare di essere stati presi di mira da falsi poliziotti.

In almeno due casi, però, questi falsi poliziotti sono riusciti nel loro intento.

Nel primo caso – come riferisce la polizia di Basilea Città – un falso poliziotto ha più volte minacciato al telefono una 70enne, prospettandole una sanzione nel caso in cui non avesse immediatamente depositato un’ingente somma di denaro in un parco. La donna ha così depositato 5'000 franchi sotto una panchina del parco lungo la Sperrstrasse.

Nel secondo caso un fantomatico “commissario capo” dalla Germania ha ripetutamente contattato un 88enne per convincerlo che i suoi soldi non erano più al sicuro in banca. Il “commissario capo” ha quindi
convinto il pensionato a ritirare i suoi soldi e consegnarli a un funzionario. Poco dopo, uno sconosciuto che indossava una mascherina e parlava un tedesco stentato si è presentato alla porta dell’88enne e ha preso in consegna 25'000 franchi.

La polizia precisa che la truffa è opera di una banda dell’Europa orientale. I malviventi chiamano la loro preda facendo credere di essere dei poliziotti, degli inquirenti o comunque dei rappresentanti delle autorità. Utilizzano dei numeri falsi, che sul display del telefono compaiono come se fossero dei numeri ufficiali. Poi cercano di convincere la preda a ritirare i propri soldi e portarli a casa. Infine glieli fanno consegnare a un presunto “agente di polizia” o glieli fanno depositare in un luogo discreto.

La maggior parte delle chiamate, spiega la polizia, arriva dall’estero.

Guarda anche 

Arrestato l'accoltellatore di Basilea, è un migrante minorenne

È stato arrestato il presunto autore di un accoltellamento avvenuto la sera dello scorso sabato 27 febbraio a Basilea. Si tratta – comunica oggi la polizia c...
02.03.2021
Svizzera

Hanno ottenuto crediti Covid per una ditta in fallimento: condannati

Due uomini – un ceco e un croato – sono stati condannati in Vallese per truffa ai crediti Covid. Nel marzo scorso avevano chiesto e ottenuto un credito di 60&...
10.02.2021
Svizzera

Migrante deruba una stazione di servizio, arrestato dopo una breve fuga

Domenica verso le 3 del mattino un uomo è stato arrestato dopo aver derubato una stazione di servizio di Basilea. Il sospetto autore è un 19enne eritreo. ...
07.02.2021
Svizzera

14enne tenta di svaligiare un ristorante a Basilea

Un 14enne di nazionalità algerina è stato arrestato giovedì mattina a Basilea dopo aver tentato di svaligiare un ristorante. Come si legge in un c...
05.02.2021
Svizzera