Sport, 11 febbraio 2021

Questo Lugano proprio non sfonda… anzi traballa sotto la neve

Terzo pareggio consecutivo per i bianconeri: questa volta il punto ottenuto a Lucerna è assolutamente benedetto

LUCERNA – Niente da fare, questo Lugano non perde quasi mai, ma non è che vinca più di tanto: in effetti 5 successi in 18 partite sono un po’ pochini. Ad aiutare i bianconeri a galleggiare nella parte alta della classifica sono i pareggi ottenuti fin qui, ben 11. L’ultimo ieri sera a Lucerna, contro la squadra dell’ex Celestini, al termine di un match davvero complicato, in cui i ragazzi di Jacobacci hanno sofferto a lungo, nonostante il vantaggio giunto dal dischetto e firmato da Custodio, vista l’essenza di Maric.

Sotto la nevicata d’Oltralpe, i bianconeri hanno sbandato, hanno sofferto, hanno dovuto
reggere l’urto, prima di dover ovviamente cedere sotto il guizzo di Sorgic. Ma se contro il Vaduz e contro il Basilea il pareggio sapeva di beffa, questa volta possiamo definirlo benedetto: le due reti annullate ai padroni di casa avrebbero potuto trasformare la “battaglia” sotto la neve in una disfatta inaspettata.

Nonostante tutto risulta evidente che le assenze di Bottani, Lovric e dello stesso Maric si sono fatte sentire e che questo Lugano, che già di norma fatica a segnare, senza i guizzi di due dei suoi uomini più tecnici e senza la grinta del suo difensore migliore si sia trovato di fronte a una montagna troppo alta da scalare.

Guarda anche 

Cambia sesso per anticipare di un anno la pensione, riceverà almeno 14'000 franchi

A partire dallo scorso primo gennaio, è entrata in vigore la procedura semplificata per il cambiamento di sesso. Praticamente chiunque, pagando 75 franchi, pu&o...
21.01.2022
Svizzera

“Stati Uniti altro pianeta. Un pugilato d’alto livello”

LUGANO - Nel corso di una nostra precedente intervista del 21 novembre, il pugile ticinese di stanza in Italia Marius Antonietti ce lo aveva anticipato:&ld...
21.01.2022
Sport

L’HCL non si sblocca: è un 2022 da 0 in classifica

LUGANO – Non c’è proprio nulla da fare: la pausa natalizia, condita dal covid che ha condizionato e non poco la ripresa delle attività, ha inter...
17.01.2022
Sport

HCL, le gambe e la testa ci sono. La classifica? Colpa del passato…

LUGANO – Certo, il risultato non ha proprio sorriso al Lugano mercoledì sera, quando i ragazzi di McSorley hanno dovuto cedere il passo allo Zurigo in una sf...
14.01.2022
Sport