Ticino, 05 febbraio 2021

Manette per una 47enne bulgara sospettata di rapina e spaccio di droga

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 02.02.2021 è stata arrestata una 47enne cittadina bulgara residente nel Bellinzonese. L'arresto si inserisce nel contesto di una serie di accertamenti nati a seguito di una rapina avvenuta in un appartamento della regione il 28.12.2020, quando a un 29enne del Bellinzonese erano state sottratte con la forza alcune centinaia di franchi. Nei giorni subito successivi, l'inchiesta aveva portato all'arresto dei due presunti autori materiali: un 35enne cittadino italiano residente in Italia e una 40enne, pure italiana, residente nel Bellinzonese.

Si è così arrivati a vagliare la posizione della 47enne, sospettata di aver preso parte a un'importate attività di spaccio di cocaina e il cui eventuale coinvolgimento nella rapina è ora oggetto di approfondimenti. La perquisizione dell'appartamento dove risiede ha permesso di rinvenire circa 20 grammi di droga. Le ipotesi di reato a carico della donna sono di rapina, infrazione aggravata, subordinatamente semplice, e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri. 

Guarda anche 

Ora sono 3 i comuni ticinesi con più frontalieri che abitanti

Anche Stabio è entrato nel ristretto novero dei comuni che contano più frontalieri che abitanti. Dai dati forniti oggi dall’Ufficio federale di statis...
27.02.2021
Ticino

Donna schiacciata contro un'auto da un furgone partito in retromarcia, ferita gravemente

La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 14 in via Alle Zocche a Castel San Pietro vi è stato un incidente della circolazione stradale. Stando a una pri...
26.02.2021
Ticino

Riaprono le case per anziani

L’evoluzione stabile della situazione epidemiologica nelle comunità e la buona copertura vaccinale permettono di ulteriormente allentare le misure di protezi...
26.02.2021
Ticino

Tuto Rossi: "L’Ing. Gervasoni accusa il Municipio di avere mentito e addirittura tollerato l’uso di documenti falsi"

Interpellanza di Tuto Rossi al Comune di Bellinzona Ricevo le conclusioni dell’ingegner Fabio Gervasoni di fine 2020 che allego alla presente interpellanza. Que...
26.02.2021
Ticino