Sport, 24 gennaio 2021

Pazzesco Maradona: il dottore falsificò la sua firma

Secondo l’analisi calligrafica, il medico avrebbe contraffatto alcuni documenti del Pibe de Oro

BUENOS AIRES (Argentina) – Sembra che non vogliono placarsi le vicende che circolano intorno a Diego Armando Maradona e alla sua morte. Mentre l’inchiesta per omicidio colposo continua, si fa intricato il quadro della situazione in cui si trovava veramente l’ex Pibe de Oro.

La perizia calligrafa, infatti, effettuata su alcuni documenti decisamente importanti, e sequestrati nello studio del medico personale di Maradona, Leopoldo Luque, ha riscontrato la falsificazione della firma dell’ex numero 10 dell’Albiceleste.

Un particolare interessante stando al
pm di San Isidoro che sta cercando di chiarire quali fossero le vere condizioni del Pibe de Oro prima del decesso. Stando a “Il Clarin”, infatti, il dottor Leopolo Luque avrebbe contraffatto una richiesta di cartelle cliniche inviata a nome di Diego Armando Maradona per via telematica alla Clinica Olivos l’1 settembre 2020.

L’originale del testo, rinvenuto insieme ad altri scarabocchi simili alla firma di Diego, costituirebbe l’esistenza di un reato. Luque, ricordiamolo, è già iscritto nel registro degli indagati per la morte del fenomeno argentino.

Guarda anche 

Maradona, ci risiamo: altra figlia illegittima

BUENOS AIRES (Argentina) – In Argentina tiene sempre banco il discorso in merito al patrimonio di Diego Armando Maradona e la conseguente successione. Nel frattempo...
14.01.2021
Sport

Ginecologo usava il suo sperma per far nascere centinaia di bambini: scoppia il caso in USA

DETROIT (USA) – Era un apprezzatissimo ginecologo, in 40 anni di carriera ha fatto nascere centinaia di bambini e ha seguito tantissime donne gravide. Nessuno avreb...
18.12.2020
Magazine

Pazza idea in Argentina: la “Mano de Dios” su una nuova banconota

BUENOS AIRES (Argentina) – Diego Armando Maradona era un simbolo per il calcio mondiale, ma per la sua Argentina rappresentava molto ma molto di più. Sopratt...
11.12.2020
Sport

«Mi manca il calcio»: l’ultima telefonata prima della morte

BUENOS AIRES (Argentina) – “Mi ha chiesto come stavo, se avevo bisogno di qualcosa e mi ha tenuto sveglio quasi mezz’ora per farsi raccontare le partite...
10.12.2020
Sport