Sport, 24 gennaio 2021

Pazzesco Maradona: il dottore falsificò la sua firma

Secondo l’analisi calligrafica, il medico avrebbe contraffatto alcuni documenti del Pibe de Oro

BUENOS AIRES (Argentina) – Sembra che non vogliono placarsi le vicende che circolano intorno a Diego Armando Maradona e alla sua morte. Mentre l’inchiesta per omicidio colposo continua, si fa intricato il quadro della situazione in cui si trovava veramente l’ex Pibe de Oro.

La perizia calligrafa, infatti, effettuata su alcuni documenti decisamente importanti, e sequestrati nello studio del medico personale di Maradona, Leopoldo Luque, ha riscontrato la falsificazione della firma dell’ex numero 10 dell’Albiceleste.

Un particolare interessante stando al
pm di San Isidoro che sta cercando di chiarire quali fossero le vere condizioni del Pibe de Oro prima del decesso. Stando a “Il Clarin”, infatti, il dottor Leopolo Luque avrebbe contraffatto una richiesta di cartelle cliniche inviata a nome di Diego Armando Maradona per via telematica alla Clinica Olivos l’1 settembre 2020.

L’originale del testo, rinvenuto insieme ad altri scarabocchi simili alla firma di Diego, costituirebbe l’esistenza di un reato. Luque, ricordiamolo, è già iscritto nel registro degli indagati per la morte del fenomeno argentino.

Guarda anche 

Madre condannata per aver rifiutato di curare la figlia epilettica

Il tribunale penale di Lucerna ha condannato martedì una donna di 49 anni a due anni di carcere per sequestro di persona e per aver causato gravi danni fisici alla...
28.04.2022
Svizzera

Licenziato un medico che si drogava nei bagni dell'ospedale

Un anestesista dell'ospedale di Friburgo che era stato sorpreso a iniettarsi un sedativo nei bagni del reparto di terapia intensiva prima di un'operazione è...
13.04.2022
Svizzera

Medico a processo per non aver riconosciuto una trombosi

Un medico di San Gallo compare oggi in tribunale con l'accusa di non aver riconosciuto i segni di una trombosi e di aver cambiato il protocollo - dopo la morte del su...
04.01.2022
Svizzera

Omicron alla Gottardo Arena: “Nessuna novità, fatevi testare”

LUGANO – Il comunicato giunto ieri sera che annunciava l’esistenza di una persona affetta da variante Omicron che in precedenza aveva partecipato venerd&igrav...
17.12.2021
Sport