Ticino, 30 dicembre 2020

La polizia spiega il fermo: "Assembramento e giovani violenti"

Un intervento della Polizia di Lugano ha fatto parecchio discutere sui social. Filmati da un gruppo di giovani, quattro agenti della comunale hanno tenuto a terra un ragazzo scatenando le non timide reazioni dal mondo social. I giovani – fa sapere il Comando della Città – saranno sanzionati per infrazioni alla Legge sull’ordine pubblico e denunciati per non avere rispettato l’ordinanza Covid-19.

Attraverso una nota diffusa nella serata di ieri, la polizia ha spiegato che “la pattuglia si è recata al Quartiere Maghetti dopo una segnalazione di rumori molesti”. I rinforzi sono stati necessari “per far fronte all’assembramenti e alle provocazioni di una decina di individui”. Il ragazzo immobilizzato a terra – un iracheno già noto alle forze dell’ordine –, ha strappato la divisa di un agente agendo con particolare violenza.

Il consigliere nazionale UDC Piero Marchesi si è schierato dalla parte della polizia. “Le forze di polizia – scrive – anche in Svizzera sono spesso bersagliate da insulti e violenza. Indipendentemente dal caso, che non conosco e che non voglio commentare, è bene ricordare che i compiti della polizia sono quelli di far rispettare la legge e garantire la sicurezza. La nostra. Credo di poter affermare che la nostra polizia sia generalmente proporzionale negli interventi, anzi, in certe situazioni eccessivamente prudente. Imparino i giovani, e anche quelli meno giovani, a rispettare il lavoro della polizia. Fino a prova del contrario se ci si comporta correttamente non si viene placati da 4-5 poliziotti”.

Guarda anche 

Coronavirus, le disposizioni cantonali in Ticino sino al 28 febbraio

Dopo le decisioni del Consiglio federale, il Consiglio di Stato ha proceduto oggi a confermare le disposizioni cantonali in vigore per il periodo fra il 18 gennaio e il 2...
15.01.2021
Ticino

Da domani stop alle visite nelle case per anziani

L'hanno definita una delle decisioni più difficile da prendere di tutta la loro vita. E ora si trovano costretti a prenderla di nuovo, pur consapevoli dopo la ...
15.01.2021
Ticino

Tre dipendenti de La Posta all'ospedale con sintomi di intossicazione

La Polizia cantonale comunica che oggi verso le 11 presso il Centro logistico de La Posta in via Industrie a Cadenazzo vi è stato un infortunio sul lavoro. Tre dip...
15.01.2021
Ticino

Rapine ai distributori di Brusino Arsizio: estradato dall’Italia uno degli autori

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che è stato estradato uno degli autori delle tre rapine ai distributori di benzina di Brusino Arsizio av...
15.01.2021
Ticino