Sport, 07 dicembre 2020

«Avrei preferito evitare la Svizzera»

Il presidente della FIGC ha così commentato il sorteggio in vista del Mondiale 2022

ROMA (Italia) – Così come al prossimo Europeo, la Svizzera dovrà vedersela con l’Italia. Questa volta per qualificarsi al prossimo Mondiale, che si terrà nel dicembre 2022 in Qatar.
 
Non sarà un girone facile per la Svizzera, così come per i nostri avversari che, infatti, hanno commentato in maniera schietta: “Avrei evitato la Svizzera, è un girone impegnativo. Ma sarà stimolante e un test importante che dovremo affrontare già all’Europeo”, ha detto il presidente della Federazione italiana di calcio, Gabriele Gravina.
 
Anche il ct Mancini ha evidenziato che la sfida con la nostra Nazionale, così come con le altre – Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania, non sarà evidente.
 
Al Mondiale accederà soltanto la prima qualificata, mentre la seconda dovrà passare per gli spareggi.

Guarda anche 

FC Lugano: Mattia Croci-Torti è il “nuovo” allenatore

LUGANO - Tanti nomi, tante supposizioni ma alla fine il Lugano ha deciso che il suo allenatore lo aveva già in casa: Mattia Croci-Torti è stato confermato a...
20.09.2021
Sport

“Sono pronto a tornare al mio posto, no problem”

LUGANO - Mattia Croci-Torti: bella vittoria contro lo Xamax. Magari a Chicago ci ripensano e la lasciano in panchina ancora per un po’…  Grazie pe...
20.09.2021
Sport

La Svizzera ringrazia l’YB… e quel rinvio col Lugano ora fa meno discutere

BERNA – Battere Cristiano Ronaldo. Superare il Manchester United. Diventare la seconda squadra contro cui il fenomeno portoghese ha sempre e solo perso in carriera,...
15.09.2021
Sport

In fuga dall’Afghanistan e dai Talebani: la nazionale di calcio femminile trova riparo

ISLAMABAD (Pakistan) – In fuga dall’Afghanistan, in fuga dai talebani. In fuga dalle assurde regole che (tra le tante aberrazioni anche più gravi) viet...
16.09.2021
Sport