Sport, 29 novembre 2020

Il Lugano si prende un weekend di pausa

Due KO nel breve volgere di 24 ore hanno fatto sorgere qualche dubbio sul gruppo di Pelletier, apparso abulico e in involuzione per quanto riguarda il gioco

LUGANO - Non è il caso di parlare di crisi, ci mancherebbe. Ma due sconfitte così il Lugano in questo avvio di stagione non le aveva mai subite. E se la battuta d’arresto di Bienne era da addebitare più che altro alle disattenzioni difensive, quella di ieri sera contro lo Zurigo a domicilio (1-5) ha fatto suonare il campanello d’allarme.

I bianconeri hanno subito infatti una vera e propria lezione dalla capolista Zurigo e, quel che è peggio, hanno fatto denotare una chiara involuzione di gioco. L’inizio di Schlegel e soci è stato da incubo: in soli 6 minuti i Lions sono infatti passati sul 3-0 (grazie ai gol di Hollenstein, Prassl e Krüger) e hannomesso la partita sui binari giusti. Il Lugano è andato completamente in
tilt,concedendo ritmo e spazi ai loro blasonati rivali, a cui non è parso di vero di trovarsi di fronte ad un avversario così poco ispirato. Nel secondo tempo la partita è parsa più equilibrata anche se ogni volta che il disco entrava nel terzo dei ticinesi, il panico saliva alle stelle.

Il Lugano, insomma, ha manifestato un’incredibile incapacità di ragionare e cercare le soluzioni migliori per sottrarsi al forcing degli ospiti. Malgrado ciò a quattro secondi dal 40’ Herburger ha segnato l’1-3 che sembrava ridare speranza agli uomini di Pelletier. Nell’ultimo tempo però Hollenstein ha chiuso i conti al 50’.

Per i bianconeri un week end a zero. E ora qualche dubbio cominciano ad affiorare.

Guarda anche 

Lugano, c’è voglia di break… ma la strada è solo una

LUGANO – Dopo il 6-2 ottenuto martedì alla Cornèr Arena, questa sera si replica ma… partendo dallo 0-0. Forte dell’1-0 nella serie contro...
15.04.2021
Sport

Su Lovric c’è la coda: la Sampdoria fa sul serio

LUGANO – In rete nuovamente ieri nella sfortunata sfida di Coppa contro il Lucerna, Sandi Lovric è sicuramente il fiore all’occhiello del Lugano. Il ce...
14.04.2021
Sport

Tra vento e rigori… il Lucerna costa 3'000'000 al Lugano

LUGANO – Se il Lugano ha ripreso a volare in campionato, tanto da occupare il terzo posto in classifica, martedì a volare è stato il pallone che, sosp...
15.04.2021
Sport

SONDAGGIO – Si alzi il sipario: playoff al via. Come si comporterà il Lugano?

LUGANO – Due anni dopo si torna a fare sul serio. A distanza di oltre 24 mesi, si tornano a disputare i playoff. L’anno scorso fu il covid a metterci lo zampi...
13.04.2021
Sport