Ticino, 09 novembre 2020

ANSA annuncia fantomatici controlli tra Ticino e Piemonte (oltre al cambio di sesso di Norman Gobbi)

Secondo l'agenzia stampa italiana ANSA il Ticino avrebbe introdotto, a partire da lunedì, dei controlli “più serrati” alla frontiera tra il canton Ticino e la regione italiana del Piemonte. Questo, sempre secondo ANSA, sarebbe stato annunciato da una certa presidente del Consiglio di Stato Norma Gobbi.

In realtà, essendo le frontiere un ambito di competenza federale, lo scorso 5 novembre il Consiglio di Stato ha annunciato unicamente di avere fatto richiesta alla Confederazione di introdurre controlli al confine. Richiesta a cui, in data 9 novembre, per quel che ne sappiamo non è ancora stato dato seguito.

E, sempre per quel che ne sappiamo, il presidente del Consiglio di Stato si chiama Norman Gobbi e recentemente non si è sottoposto ad alcun cambio di sesso.


Guarda anche 

Greta Gysin attacca Gobbi ma fa un buco nell'acqua, "in Ticino solo espulsioni regolari"

La consigliera nazionale Greta Gysin (Verdi) è rimasta con il cerino in mano. La sua interpellanza sulle revoche di permessi per stranieri in Ticino, da lei ritenu...
20.11.2020
Ticino

Permessi, per il sindaco di Luino Gobbi sta facendo una “pulizia etnica amministrativa”

“Pulizia etnica” o ancora “caccia alle streghe”. Non usa giri di parole il sindaco di Luino Andrea Pellicini per descrivere le procedure adottate ...
18.09.2020
Ticino

"Parte della politica preferisce accogliere stranieri di dubbia onestà piuttosto che la sicurezza pubblica"

Con un comunicato trasmesso ai media il Movimento Giovani Leghisti (MGL) prende posizione sulle polemiche sorte in seguito alla trasmissione di una puntata di Falò...
09.09.2020
Ticino

Il discorso di Norman Gobbi sull'apertura della galleria del Ceneri, "un momento cruciale per il Ticino"

"Un momento cruciale per lo sviluppo del canton Ticino" lo definisce così Norman Gobbi l'apertura della nuova galleria del Ceneri in un suo intervent...
07.09.2020
Ticino