Svizzera, 05 novembre 2020

Anche una svizzera fra i feriti dell'attentato di Vienna

Fra i feriti dell'attentato di Vienna di lunedì figura anche una cittadina svizzera. La donna, come ha reso noto mercoledì pomeriggio il DFAE, è rimasta leggermente ferita e la sua vita non sarebbe in pericolo. Il ministro degli Esteri Ignazio Cassis ha augurato al ferito una buona guarigione.

Allo stesso tempo, Cassis ha espresso la sua simpatia per i parenti delle vittime degli attentati terroristici di Vienna, Francia e Kabul: "Il DFAE condanna con la massima fermezza tutti gli atti di terrorismo e sottolinea
che il rispetto per la vita umana deve essere mantenuto in tutte le situazioni e in tutte le circostanze", ha proseguito il messaggio.

Quattro persone sono state uccise nell'attacco terroristico di lunedì sera a Vienna: un uomo di 39 anni e una donna austriaca di 44 anni, una tedesca di 24 anni e una macedone di 21 anni. L'aggressore è stato ucciso dalla polizia. Molti dei numerosi feriti provenivano dall'Austria, ma anche cittadini tedeschi, slovacchi, lussemburghesi, afghani e bosniaci.

Guarda anche 

Due sorelle islamiste a processo per aver pianificato un'attentato contro l'ONU

Due sorelle cinquantenni residenti nel canton Vaud saranno processate il ​​7 maggio dal Tribunale penale federale a Bellinzona. Le due sono accusate di aver pianifica...
01.05.2024
Svizzera

Casi di terrorismo in Svizzera in aumento e autori sempre più giovani

All'inizio di marzo nel centro di Zurigo un giovane radicalizzato ha accoltellato un ebreo ortodosso. La ricerca ha mostrato che l’autore del reato, di sol...
12.04.2024
Svizzera

L'autore dell'accoltellamento di Zurigo si era radicalizzato in Tunisia

Il presunto autore dell'accoltellamento che lo scorso 2 marzo ha ferito gravemente un ebreo ortodosso a Zurigo si è radicalizzato in Tunisia e su Internet, ha ...
27.03.2024
Svizzera

Accoltellamento di Zurigo, l'intelligence sotto il fuoco delle critiche

Il Servizio delle attività informative della Confederazione (SIC) è sotto accusa dopo l'accoltellamento di un ebreo ortodosso a Zurigo una settimana fa,...
12.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto