Magazine, 29 ottobre 2020

Jerusalema: non solo la hit dell’estate, ma il nome della figlia di Vacchi

Il noto imprenditore e influencer e la moglie hanno gioito per la nascita della loro primogenita

Chi durante l’estate scorsa non ha ballato, o quantomeno ascoltato, la hit “Jerusalema”? Sicuramente orecchiabile, particolare e con un titolo che resta facilmente in testa. Da lì a usarlo come nome di una bambina… ovviamente ce ne vuole. Il passo è lungo, ma non per Gianluca Vacchi che, con la compagna Sharon Fonseca, ha deciso di chiamare la loro primogenita,
nata negli scorsi giorni, Blu Jerusalema.

La loro felicità è stata immortalata, non poteva essere altrimenti, sui social dopo che il noto influencer non aveva rinunciato ai suoi soliti balletti anche in ospedale, prima del parto, con tanto di pigiama, vestaglia e ciabatte in sala parto, con la compagna che stava per partorire, fino a coinvolgere l’infermiera.

Guarda anche 

Il PS si indigna con le guardie di confine: "Chiedere i documenti ai clandestini è repressione"

Il PS si indigna perché le guardie di confine fanno le guardie di confine. In un’interpellanza al Consiglio federale, il Consigliere nazionale ginevrino Chri...
02.05.2021
Svizzera

Il Partito socialista chiede di cedere sulla cittadinanza europea per salvare l'accordo quadro con l'UE

Mostrare fermezza sulle misure di accompagnamento ma cedere alla cittadinanza europea: è quanto propone il PS per sbloccare la situazione intorno all'accordo q...
29.04.2021
Svizzera

1976, Germania al tappeto. Cecoslovacchia campione

La Germania Ovest sta vivendo il suo periodo d’oro. Dopo l’epica semifinale (persa) ai Mondiali messicani, vince l’Europeo del 1972 e i Mondiali ...
06.04.2021
Sport

Frontalieri che aumentano durante la pandemia, "nessun rischio per la coesione sociale?"

Dopo aver annunciato che in canton Ticino sono stati persi 10'000 posti di lavoro a causa della pandemia di coronavirus, ieri l’Ufficio federale di statistica (...
11.03.2021
Svizzera