Ticino, 09 ottobre 2020

"Per quale motivo il Consiglio di Stato non ha vietato le gite scolastiche?"

Per contenere la crescita di contagi di coronavirus il Consiglio di Stato avrebbe dovuto anche vietare le gite e le uscite scolastiche.È quanto sostiene il granconsigliere Massimiliano Robbiani in un'interrogazione inoltrata giovedì al governo. "Purtroppo tra le misure adottate non figura quella di vietare le uscite didattiche, le gite scolastiche, le giornate di sport ecc, da parte delle nostre scuole" scrive Robbiani secondo cui queste uscite "molto spesso sono contestate dai genitori dei ragazzi per ovvi motivi di sicurezza".

Per questo motivo il deputato leghista chiede al Consiglio di Stato per quale motivo le gite e le uscite didattiche non sono state vietate e quali sono le misure adottate dagli istituti scolastici per assicurare la sicurezza degli allievi.

Di seguito il testo integrale dell'interrogazione di Massimiliano Robbiani:

Covid-19: Nuove misure ma non quella di vietare le uscite, pure su più giorni, da parte di alcune classi scolastiche

Oggi il Consiglio di Stato ha diramato le nuove misure per arginare la diffusione del Coronavirus nel nostro Cantone.
/>
Le misure sono state prese in quanto i casi registrati in Ticino sono aumentati, e non poco, negli ultimi giorni.

È stata decretata la chiusura di discoteche, sale da ballo e club e l’obbligo di indossare le mascherine nei negozi.

Purtroppo tra le misure adottate non figura quella di vietare le uscite didattiche, le gite scolastiche, le giornate di sport ecc, da parte delle nostre scuole. Molto spesso queste uscite avvengono con pernottamento di allievi e docenti. Uscite molto spesso contestate dai genitori dei ragazzi per ovvi motivi di sicurezza.

Pertanto dopo questa breve premessa chiedo quanto segue:

  • Come mai, vista la giusta presa di posizione del Governo di emanare nuove misure per combattere il Covid-19 non si è pure pensato di vietare le gite scolastiche, di studio, ecc.? (molto spesso uscite di più giorni con pernottamento)
  • Come vengono gestite queste uscite?
  • Quali precauzioni vengono adottate da parte degli istituti scolastici?

In fede.
Massimiliano Robbiani

Guarda anche 

Mascherine, tamponi e distanze sociali? L’Inter è campione e a Milano succede di tutto…

MILANO (Italia) – Era solo questione di giorni o di ore e ieri pomeriggio, col pareggio maturato a Reggio Emilia tra Sassuolo e Atalanta è diventato realt&ag...
03.05.2021
Sport

Il Consiglio di Stato: "Gli annunci per soli frontalieri non sono contrari alle norme"

Il Consiglio di Stato ritiene che gli annunci di lavoro rivolti ai soli frontalieri “non possono che essere criticati". Tuttavia, “non essendo contrari a...
30.04.2021
Ticino

In migliaia protestano a Rapperswil contro le restrizioni anti-covid

Una manifestazione non autorizzata ha riunito sabato diverse migliaia di persone a Rapperswil per protestare contro le restrizioni anti-coronavirus. I manifestanti hanno ...
25.04.2021
Svizzera

Effetti del Covid-19, i sindacati chiedono un Osservatorio sul frontalierato

Convocare l’Osservatorio sul frontalierato per verificare dimensioni e numeri del fenomeno nell’anno del Covid-19. Ad avanzare la richiesta, come riferisce il...
17.04.2021
Ticino