Svizzera, 02 ottobre 2020

La scottano con del caffè in volo, americana chiede 750'000 dollari a Swiss

Una donna americana ha intentato una causa contro la compagnia aerea Swiss pretendendo 750'000 dollari, rivela l'"HandelsZeitung" sulla base di documenti di un tribunale statunitense. La querelante sostiene di essere stata scottata con del caffè durante un volo con la compagnia aerea che porta la bandiera svizzera.

Gli eventi risalgono all'agosto 2019, ma la denuncia non era stata presentata fino alla fine di luglio di quest'anno nello stato del Massachusetts. L'incidente si è verificato durante un volo da Zurigo a Venezia mentre l'equipaggio serviva da bere con il carrello nel corridoio dell'aereo. Una caffettiera si è rovesciata sulla malcapitata statunitense, scottandola sulla spalla e parte della schiena. La donna sostiene di aver subito ustioni di secondo grado e che è stato necessario il ricovero in un ospedale di Venezia.

Per questo la querelante chiede un risarcimento di 750'000 dollari per, tra le altre cose, “spese mediche, perdite finanziarie e professionali e il dolore subito”.

L'avvocato di questa donna americana non ha risposto alle richieste della "HandelsZeitung", mentre Swiss ha fatto sapere di non commentare le vertenze giudiziarie.

Le possibilità che la causa intentata dalla donna vada in porto non sono così remote. Il “Blick”, riportando la notizia, fa notare come un fatto simile avvenuto nel 1994 negli Stati Uniti vide McDonald's risarcire una donna 640'000 dollari a causa di ustioni di terzo grado provocate proprio da del caffè rovesciato sulla querelante.

Guarda anche 

Il mondo del metallo brilla nuovamente a SwissSkills 2020: arriva un’altra medaglia per il Ticino.

Jason Solari porta a casa la seconda medaglia per AM Suisse Ticino questa volta nella saldatura. Il giovane, che ha svolto il suo apprendistato come metalcostruttore pres...
16.09.2020
Ticino

L'UE rifiuta di integrare SwissCovid alle altre applicazioni europee

Mentre la questione dell'accordo quadro istituzionale tra Svizzera e Unione europea è stata messa in pausa, tra Berna e Bruxelles è nata una nuova contr...
20.08.2020
Svizzera

SwissCovid presto installata automaticamente su tutti i telefoni?

Nonostante gli sforzi del Consiglio federale, l'applicazione SwissCovid fa ancora fatica a convincere gli svizzeri. Secondo una stima dell'Ufficio federale di sta...
01.08.2020
Svizzera

Si andrà a votare su SwissCovid? Un gruppo di cittadini lancia la raccolta firme per il referendum

Un comitato di cittadini ha lanciato un referendum contro l'applicazione SwissCovid. Il Parlamento ha adottato la base giuridica dell'app nella sessione estiva. L...
20.07.2020
Svizzera