Sport, 27 settembre 2020

Una perla di Gerndt e l'opportunismo di Guidotti: un Lugano da 4 in pagella

In 10 uomini dal 53’ i bianconeri si fanno rimontare dallo Zurigo ma poi…

ZURIGO - Non è bastato al Lugano l’euro-gol del talentuoso svedese Gerndt (seconda rete in due gare) per condurre in porto la vittoria sul campo del Letzigrund. Eppure la squadra di Maurizio Jacobacci ha giocato una partita all’altezza delle aspettative contro un avversario che ha iniziato piuttosto male la stagione. Purtroppo però l’espulsione toccata a Sabbatini ad inizio ripresa (due cartellini gialli) ha creato non pochi problemi ai bianconeri, che hanno evoluto per quasi tutto il secondo tempo con un uomo in meno. Non facile.

Incassato comunque il pareggio al 38’ (autore il tedesco Sobiech), a 14 minuti dal
termine il Lugano ha rischiato di deragliare quando Marchesano “cuore granata” ha portato in vantaggio i padroni di casa. A questo punto però con determinazione e carattere, gli ospiti hanno reagito e qualche secondo dopo il novantesimo hanno trovato con Guidotti, in mischia, la rete del meritato pareggio.

Alla fine i bianconeri portano a casa un buon punto, che permette loro di restare al comando delle operazioni con lo Young Boys (0-0 a Sion), in attesa della partite odierne. Moderatamente soddisfatto al termine del match mister Jacobacci, anche se quell’espulsione di Sabbatini andava sicuramente evitata. E al tecnico non a caso è andata la mosca al naso…

BILL CASTELLI

Guarda anche 

Multato perchè senza mascherina sul treno, un tribunale gliela annulla

Un 32enne residente nel canton Zurigo si è visto annullare la multa che aveva ricevuto per essere salito sul treno senza mascherina di protezione. Il tribunale dis...
07.05.2021
Svizzera

Lugano, ecco McSorley!

LUGANO – Nella cornice di Villa Sassa, questa mattina, il Lugano ha alzato i veli su quello che sarà il suo prossimo futuro o, nello specifico, su chi sar&ag...
06.05.2021
Sport

Ha provocato 37 incidenti, ora andrà in carcere

Un 56enne dello Sri Lanka è stato condannato per aver provocato non meno di 37 incidenti stradali nel canton Zurigo, in particolare sulla tratta della A1 nei press...
05.05.2021
Svizzera

Lugano, l’inizio di “una nuova era”. Cosa dovremo aspettarci?

LUGANO – “La decisione più difficile presa fin qui da GM”. “Pelletier ha fatto un ottimo lavoro”. “Siamo alla fine di un ciclo,...
06.05.2021
Sport