Sport, 27 settembre 2020

Una perla di Gerndt e l'opportunismo di Guidotti: un Lugano da 4 in pagella

In 10 uomini dal 53’ i bianconeri si fanno rimontare dallo Zurigo ma poi…

ZURIGO - Non è bastato al Lugano l’euro-gol del talentuoso svedese Gerndt (seconda rete in due gare) per condurre in porto la vittoria sul campo del Letzigrund. Eppure la squadra di Maurizio Jacobacci ha giocato una partita all’altezza delle aspettative contro un avversario che ha iniziato piuttosto male la stagione. Purtroppo però l’espulsione toccata a Sabbatini ad inizio ripresa (due cartellini gialli) ha creato non pochi problemi ai bianconeri, che hanno evoluto per quasi tutto il secondo tempo con un uomo in meno. Non facile.

Incassato comunque il pareggio al 38’ (autore il tedesco Sobiech), a 14 minuti dal termine il Lugano ha rischiato di deragliare quando Marchesano “cuore granata” ha portato in vantaggio i padroni di casa. A questo punto però con determinazione e carattere, gli ospiti hanno reagito e qualche secondo dopo il novantesimo hanno trovato con Guidotti, in mischia, la rete del meritato pareggio.

Alla fine i bianconeri portano a casa un buon punto, che permette loro di restare al comando delle operazioni con lo Young Boys (0-0 a Sion), in attesa della partite odierne. Moderatamente soddisfatto al termine del match mister Jacobacci, anche se quell’espulsione di Sabbatini andava sicuramente evitata. E al tecnico non a caso è andata la mosca al naso…

BILL CASTELLI

Guarda anche 

Lugano e il problema dei “soli” 4 stranieri

LUGANO – Poche settimane prima dell’avvio della stagione, e con la Champions Hockey League che si stava avvicinando, alcuni rumors davano il Lugano sulla stra...
17.09.2021
Sport

La Svizzera ringrazia l’YB… e quel rinvio col Lugano ora fa meno discutere

BERNA – Battere Cristiano Ronaldo. Superare il Manchester United. Diventare la seconda squadra contro cui il fenomeno portoghese ha sempre e solo perso in carriera,...
15.09.2021
Sport

In fuga dall’Afghanistan e dai Talebani: la nazionale di calcio femminile trova riparo

ISLAMABAD (Pakistan) – In fuga dall’Afghanistan, in fuga dai talebani. In fuga dalle assurde regole che (tra le tante aberrazioni anche più gravi) viet...
16.09.2021
Sport

Clamoroso: in FIFA 22 non ci sarà la Svizzera!

BERNA – C’è sgomento anche in seno alla Federazione svizzera di calcio: la Nazionale rossocrociata, infatti, sarà una delle squadre che non sara...
14.09.2021
Sport