Ticino, 25 settembre 2020

Un agente alla sbarra perchè pizzicato da "Via Sicura"

Sarà giudicato alle Assise Correzionali per eccesso di velocità. Cosa c’è di strano? Che lui è un agente della Polizia cantonale e ha superato il limite mentre era in servizio.

A Gentilino sfrecciava a oltre 100 chilometri all’ora su un limite di 50. Era il giugno del 2019,  e l’uomo si stava recando a sirene spiegate verso il luogo di un incidente, con uno scooterista a terra. Probabilmente riteneva che le circostanze permettessero di superare i limiti, ma evidentemente il Procuratore Generale Andrea Pagani no.

La velocità, per poco, è sufficiente per far scattare l’articolo 90: l’uomo rischia addirittura da un anno a quattro anni di carcere.

Il suo caso è il primo di un agente, o in generale di una persona che finisce a giudizio per eccesso di velocità mentre era in servizio.

Guarda anche 

Altre quattro classi in quarantena

Altre quattro classi scolatische sono finite in quarantena a seguito di alcuni casi di coronavirus. Si tratta del Liceo Cantonale di Lugano 1, dove una classe &egrav...
28.10.2020
Ticino

Coronavirus in Ticino: la situazione attuale

Il sito del Cantone ha appena fornito l’aggiornamento odierno dei dati sull’emergenza Coronavirus. Alle 8:00 di oggi, mercoledì 28 ottobre, s...
28.10.2020
Ticino

"Solidarietà alle donne dimenticate nella pandemia"

"Solidarietà alle operatrici del settore sanitario: donne dimenticate nella pandemia". È quanto esprime TiSin Donna attraverso un c...
28.10.2020
Ticino

Coronavirus: casi positivi in una casa per anziani e in un istituto per invalidi

Il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) comunica che sono stati registrati alcuni casi positivi all’interno di una casa per anziani del M...
27.10.2020
Ticino