Svizzera, 14 settembre 2020

L'Echinaforce, prodotta in Turgovia, potrebbe sconfiggere il Coronavirus

Uno studio che potrebbe rivoluzionare quanto si sa sul Covid. Un laboratorio di Spiez, nel Canton Berna, ripreso dal Blick, sarebbe convinto che un preparato di erbe prodotto da una ditta turgoviese avrebbe proprietà curative col Coronavirus!

Si tratta della nota Echinaforce, prodotto a partire dalla pianta Echinacea purpurea.

Cosa c’entrerebbe col Coronavirus? È stato utilizzato in vitro su cellule umane provenienti dalle vie respiratorie superiori. I dati mostrano rilevati che il prodotto è in grado di inattivare i virus Sars-CoV-2, dunque guarendo dal virus. Non è ancora certo, perché va visto come agisce a livello fisiologico. Ma si potrebbe essere certamente davanti a una scoperta sensazionale e clamorosa.

Echinaforce è efficace anche contro altri problemi alle vie respiratorie.

Le proprietà della pianta con cui viene creata sono antivirali, antibatteriche e immunostimolanti: dunque, sono di stimolazione e di potenziamento del sistema immunitario - soprattutto contro le malattie da raffreddamento - batteriostatiche, virustatiche e antinfiammatorie. Solitamente viene assunta nei mesi freddi, proprio per aumentare le difese immunitarie contro i malanni di stagione ed è efficace anche contro il raffreddore. Viene usata come rimedio anche per le infezioni del tratto urinario e per favorire la guarigione di ferite.

Controindicazioni? A causa della sua attività stimolante sul sistema immunitario, l'utilizzo di questa pianta non dovrebbe essere effettuato in pazienti con un sistema immunitario iperattivo, ossia nei pazienti affetti da patologie autoimmuni (come, ad esempio, HIV, leucemie, sclerosi multipla, ecc.), e potrebbe causare problemi al tratto gastrointestinale. Ovviamente, bisogna tener presente la possibilità di reazioni allergiche.

Guarda anche 

Salario minimo di 23 franchi a Ginevra, nuovo stadio a Zurigo. I risultati delle votazioni a livello cantonale

Oltre ai cinque oggetti federali su cui si sono espressi ieri i cittadini svizzeri, in diversi cantoni l'elettorato era chiamato a decidere su temi locali e cantonali...
28.09.2020
Svizzera

Sì a aerei da combattimento e congedo paternità, no a limitazione, deduzione per i figli e alla caccia

È caduto il verdetto sugli ultimi due oggetti il cui risultato era ancora in bilico e alla fine i votanti svizzeri hanno detto sì all'acquisto di nuovi ...
27.09.2020
Svizzera

Verso due NO e un SI, suspense per caccia e aerei da combattimento

Quando sono stati scrutinati circa la metà dei cantoni l'iniziativa dell'UDC contro la libera circolazione e le deduzioni per i figli si avviano verso una ...
27.09.2020
Svizzera

Dramma di Zurigo, la vittima uccisa dalla figlia 18enne

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti della tragedia familiare avvenuta giovedì a Zurigo (vedi articoli correlati) a uccidere il 47enne kosovaro sarebbe...
26.09.2020
Svizzera