Svizzera, 14 settembre 2020

Verso una maxi-fusione tra UBS e Credit suisse? "Fino a 15'000 posti di lavoro a rischio"

Le banche svizzere UBS e Credit Suisse sarebbero in trattativa per una maxi-fusione delle due fra le maggiori banche elvetiche. A rivelarlo è il blog specializzato in finanza svizzera "Inside Paradeplatz" in un articolo pubblicato lunedì.

Sempre secondo la stessa fonte, il ministro delle finanze Ueli Maurer e l'Autorità federale di vigilanza
sui mercati finanziari (FINMA) sarebbero già stati informati di questa potenziale fusione, che potrebbe essere decisa all'inizio del 2021.

Secondo il sito di notizie, la fusione, se si realizzerà, potrebbe avere ripercussioni su circa 15'000 posti di lavoro in tutto il mondo. Nessuna delle due banche ha finora commentato queste voci.

Guarda anche 

Un miliardario fa causa a Credit Suisse per aver perso 500 milioni di franchi, la banca incolpa un consulente che si è suicidato

Secondo quanto riferisce il Sonntagzeitung, il miliardario russo Vitaly Malkin sta facendo causa al Credit Suisse per delle perdite di 500 milioni di franchi svizzeri pre...
20.06.2022
Svizzera

Malumori per l'esultanza della corrispondente SRF dopo la vittoria di Macron

La corrispondente della SRF Alexandra Gubser, presente sul Champ-de-Mars a Parigi per il secondo turno delle elezioni presidenziali, non ha nascosto la sua gioia dopo ...
30.04.2022
Svizzera

Credit Suisse accusata di aver riciclato fondi provenienti dal traffico di droga

Credit Suisse, insieme a uno dei suoi consulenti, due cittadini bulgari e un ex dipendente della banca Julius Bär da lunedìsi trovano a processo a partire ...
08.02.2022
Svizzera

Presidente di Credit Suisse dimissiona dopo aver violato la quarantena obbligatoria

Lo svizzero Axel Lehmann è stato nominato nuovo presidente di Credit Suisse. L'annuncio è stato fatto dalla banca svizzera in un comunicato domenica ser...
17.01.2022
Svizzera